sabato 19 settembre 2015

Ci metto la faccia. Quasi.

Come sapete ho sempre evitato di mostrare la mia brutta faccia, un po' perché ci tengo alla privacy e un po' perché sono decisamente un insicuro. Ciò non avviene solo sul blog, ma in (quasi) tutti gli spazi web che ho frequentato.
Questa reticenza a svelarmi ha sollevato anche qualche piccola curiosità. Niente di eclatante, in fondo non sono mica un blogger famoso, però qualcuno si è dimostrato sorpreso dalla mia eccessiva riservatezza e dal rifiuto di postare immagini che mi ritraessero, un limite che a quanto pare dovrei superare.
Non credo di essere ancora pronto, però ho deciso di compiere un piccolissimo passo in questa direzione. Sfruttando i servizi di uno dei tanti siti che permette di creare una faccia stile manga (un avatar, o meglio un mangatar), per la precisione questo sito, ho tracciato il mio ritratto da personaggio di cartone animato. Se fossi il protagonista di un anime la mia faccia sarebbe più o meno quella salvata su questo link.
... Ogni commento o giudizio verrà severamente... accettato ;-)

41 commenti:

  1. Troppo stilizzato. Difficile esprimersi.
    Chissà se esiste anche un sito che fa il procedimento opposto e dalla figura anime permette di risalire all'originale ;-)

    RispondiElimina
  2. Eheh, io avrei voluto mantenere la mia identità segreta, ma non potevo fare i video senza metterci la faccia. Ho dovuto mostrarmi!
    Tu che puoi, continua a fare come Paperinik ;)

    RispondiElimina
  3. Io ti trovo simpatico in questo avatar, però non riesco comunque a immaginare il tuo viso nella realtà.
    Alla fine credo sia giusto, anche se non essenziale, "vedere" con chi stai "parlando" sul web.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, hai ragione, ma non si guarisce tanto facilmente dalle proprie idiosincrasie. Mi ci vorrà ancora del tempo...

      Elimina
  4. Risposte
    1. Quando troverò il coraggio lo farò sicuramente ;-)

      Elimina
  5. A me pesa molto di più usare il mio vero nome che mettere la mia faccia. Perlomeno quest'ultima non è gogglabile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io faccio entrambe le cose: pseudonimo e assenza di faccia. Sono proprio un sociopatico, eh?

      Elimina
  6. Aaah ma allora non ti chiami Obsidian Mirror hahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io che pensavo che "Massimliano Riccardi" fosse un nickname...
      ;-P

      Elimina
  7. Ariano, sei bellissimo!!!!!
    Comunque la penso come te. Altrmenti avrei la foto della mia gattina come avatar?
    Voglia di privacy soprattutto e si sa che quello che finisce in internet ci resta.
    ps io potrei anche usare Mafalda come avatar... ahahahahahha mi somiglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto a metà strada fra Sergio Castellitto e Giorgio De Chirico. Forse potrei fare un collage fra le due facce...

      Elimina
  8. Io sono più subdolo, uso una foto di vent'anni fa. Che truffaldino che sono. Quando mi scrive qualche ragazza che dichiara di volermi conoscere guardo la mia pancetta (ona) e mi viene da ridere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, questa potrebbe essere un'idea: continuo a postare la mia foto di quando avevo tre anni e sono a posto
      :-D

      Elimina
    2. Questa tecnica la uso anch'io su Facebook. La foto del mio profilo risale al 1990. La cosa divertente è quando mi trovano i miei vecchi compagni delle superiori e mi dicono "ehi, non sei cambiato per nulla"

      Elimina
  9. Molto carino il risultato in stile manga! Faccia simpatica e positiva! Ho fatto anche io l'esperimento, che rimarrà segreto ;) E... non farti traviare, rimani nell'ombra come faccio pure io! XD
    Non occorre mostrarsi fisicamente, ma essere genuini e coerenti, a mio avviso! Che importa come sia esteriormente! Scriviamo su blog, mica siamo modelli :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una vera triplice ovazione! :D
      P.S.: era un "Che importa come siamo* :P

      Elimina
    2. E poi in fondo all'ombra si sta pure freschi...
      ;-)

      Elimina
  10. Quel che si dice " Un bel fié "
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, benvenuta :-)
      Ti ringrazio ma devo ammettere che lo stile glamour del "mangatar" mi migliora, in realtà non sono esattamente così simmetrico e proporzionato nei lineamenti.

      Elimina
  11. Vabbè che è solo un avatar, però un po' corrisponde all'immagine mentale che mi sono fatta di te. Per lo meno nello sguardo un po' "distaccato".
    Ma almeno le iniziali del tuo vero nome non ce le dici? Daiiiii!!!

    RispondiElimina
  12. Dai... una foto presa di spalle, almeno! :-)

    RispondiElimina
  13. di spalle... oppure una foto da lontano :)
    comunque dagli avatar "mangheschi" non si capisce nulla :) e comunque ti avevo sempre immaginato con i capelli chiari :D

    RispondiElimina
  14. Ti è piaciuto? Ti assomiglia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, direi che mi assomiglia. É anche più bello dell'originale
      :-D

      Elimina
  15. :-)
    Quel sito per farsi l'avatar era molto di moda qualche anno fa.
    Io non l'ho mai usato, ma certe icone di miei amici erano quantomeno stupefacenti per la somiglianza :-)

    Io cmq non ci vedo nessun problema alla tua riservatezza: è il pregio delle conoscenze virtuali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male, mi sento meno mosca bianca ;-)

      Elimina
  16. Capisco quanto sia difficile mostrarsi e io stessa ho evitato finché mi è stato possibile! Bella l'idea!

    RispondiElimina