venerdì 9 ottobre 2015

Haiku masters

Saprete già che ho una passione per gli haiku, non solo come lettore ma anche come espositore (nel senso che talvolta ne scrivo anch'io ed espongo pubblicamente tutta la scarsità del mio mai sbocciato talento).
Nonostante ciò, continuo spudoratamente a cimentarmi in questa antica forma poetica giapponese e tento financo di fare proselitismo.
É con tale spirito che vi segnalo il programma televisivo Haiku masters messo in onda da alcune settimane dal canale internazionale giapponese NHK World. La formula per partecipare è semplice: basta inviare un proprio haiku corredato da una foto che in qualche modo ne esprima lo spirito, oppure scrivere un haiku da abbinare alla foto "muta" fornita dal canale, o infine proporre una foto da abbinare all'haiku proposto da NHK (naturalmente un classico di qualche poeta famoso). L'unico limite è l'obbligo dell'inglese per la composizione del proprio haiku, non sono accettate altre lingue.
Il maestro Michio Nakahara premia i migliori partecipanti durante un apposito programma che va in onda una volta al mese il sabato e, in replica, varie volte durante la domenica seguente.
Se volete unirvi al qui presente e partecipare, troverete i termini del concorso spiegati con nipponica meticolosità a QUESTO LINK.

24 commenti:

  1. Anch'io mi sono cimentato nella composizione di haiku ormai quasi una decina di anni fa, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti... e se ti chiedi "ma dove?", la risposta è: "appunto" :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma stavolta sarebbe in inglese...
      ;-)

      Elimina
    2. Vedo come la combino con Google Translate :D

      Elimina
  2. Perché non provi a partecipare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti partecipo. Volevo invitare anche altri amici internauti a unirsi a me ;-)

      Elimina
  3. Ciao Ariano.
    Io ci provo sovente con gli haiku. Non so con quale risultato ma mi cimento e così per aggirare l'ostacolo di eventuali cappelle sistine l'etichetta è "haiku e poesie brevi". :))))
    Chissà... magari nel mezzo uno quasi riuscito ci sarà pure... :))

    Il mio grosso problema in questo caso è che non parlo assolutamente l'inglese. Zero assoluto! :(
    Sarà per un'altra iniziativa. Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eventualmente posso tradurtelo io ;-)

      Elimina
    2. Tieni presente che devi abbinarlo a una tua foto che ne esprima lo spirito. Oppure puoi scriverne uno per la foto proposta da NHK (quella col cane in sala d'attesa) oppure proporre una tua foto che si abbini al termine giapponese "akiurara", che significa: "giornata autunnale soleggiata".

      Elimina
    3. Grazie Ariano.
      Ho visto la foto del cagnolino... triste!
      Non prometto niente ma ci posso provare.
      Ciaooo

      Elimina
  4. Se può interessarti, questa tesi di dottorato su Rainer Maria Rilke, scaricabile gratis in pdf, contiene note interessanti sui primi utilizzi dell'haiku da parte dei poeti occidentali.
    http://www1.unipa.it/~estetica/dottoratoestetica/download/2010%20-%20Liguori.pdf

    RispondiElimina
  5. Avevo commentato ringraziandoti .
    Ci proverò nonostante il mio scarso inglese .
    Spero che questo commento compaia, ma qualora lo avessi cancallato tu non mi offenderei perchè penserei a un tuo possibile e legittimo 'sgradimento' al mio blog.
    Ciao.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non cancello mai i commenti, forse é stato un bug di google. Grazie per il tuo appezzamento :-)

      Elimina
  6. E' una forma poetica che non pratico, per ora mi accontento di leggerti in Italiano. Ti ho lasciato un commento su amazon. Era doveroso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, l'ho appena letto. Mi fa piacere che il "tremendo" Andrea Arcani ti sia piaciuto :-D

      Elimina
    2. Guarda, hai una scrittura molto briosa che ti invidio, tanto mi riesce bene nei post come mi riesce male nei romanzi che sono sempre a tinte fosche (doppia personalità?). Sei bravo.

      Elimina
  7. Sono affascinata dagli Haiku. Pur masticando discretamente l'inglese lo vedo un grosso ostacolo xké non è la mia lingua madre e alcune sfumature non saprei darle. Cioè scrivendo così pare che io sia un'esperta! Non lo sono affatto e non credo di saper scrivere.

    Son sicuro di averlo già scritto in un commento, ma lo ripeto per altri eventuali lettori. I titoli degli episodi di molti anime (due su tutti Ken Shiro e Naruto) sono degli Haiku

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanch'io sono un esperto, però ci sto provando uguale ;-)

      Elimina
  8. Sembra interessante questo programma, ma ci hai partecipato? Purtroppo in Giappone non si trasmette NHK Word, mi dispiace molto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sto provando.
      NHK world lo puoi vedere in streaming su internet

      Elimina