sabato 23 aprile 2016

Quasi me.me. cinematografico

Non ho mai parlato granché di cinema sul mio blog, ma in un'occasione in cui l'ho fatto ho suscitato un certo interesse, perciò, partendo dall'iniziativa di Ivano seguita anche da altri bloggers (vedi qui o qui) propongo le mie risposte alle

25 INDISCRETE DOMANDE CINEMATOGRAFICHE

1. Il personaggio cinematografico che vorrei essere?
Probabilmente il buon vecchio Indiana Jones.

2. Genere che amo e genere che odio?
Generi che amo: cartoni animati (Disney ma non solo), commedie americane, polizieschi, guerra.
Che odio: Nanni Moretti (non è un genere, lo so, ma è l'unico al quale posso applicare la parola "odio". I cinepanettoni non li considero neppure cinema, quindi non li conteggio).

3. Film in lingua originale o doppiati?
Ormai quasi sempre doppiati.

4. L'ultimo film che ho comprato?
Tutta la saga di 'Shreck'.

5. Sono mai andato al cinema da solo?
Non avrei problemi a farlo, tuttavia, no, ci sono sempre andato in compagnia.

6. Cosa ne penso dei Blu-Ray?
Non so neppure esattamente come funzioni e cosa lo distingua dal dvd...

7. Che rapporto ho con il 3D?
Mah, purtroppo spesso la scelta del produttore di creare la versione 3D del film implica che la sceneggiatura è assai carente... Comunque ho visto alcuni cartoni animati usufruendo del servizio.

8. Cosa rende un film uno dei miei preferiti?
La capacità di suscitare emozioni profonde.

9. Preferisco vedere i film da solo o in compagnia?
É uguale, basta che il compagno di visione non sia uno di quelli che ha la fissa di chiedere chiarimenti e opinioni ogni cinque minuti...

10. Ultimo film che ho visto?
'I Fantastici 4 e Silver Surfer' in televisione.

11. Un film che mi ha fatto riflettere?
'Dead man walking' di Tim Robbins.

12. Un film che mi ha fatto ridere?
'Il mio grosso grasso matrimonio greco' di Joel Zwick.

13. Un film che mi ha fatto piangere?
Più che il film in sé, a volte sono le scene. Per dire, quando il corpo di Mozart viene gettato in una fossa comune in 'Amadeus' di Milos Forman, o il soldato americano piange sommessamente nella scena finale di 'Hamburger hill' di John Irvin, come si possono trattenere le lacrime? Io non ci riesco.

14. Un film orribile?
Ho già risposto - elevato alla decima potenza - nel post che ho linkato in prefazione.

15. Un film che non ho visto perché mi sono addormentato?
'Ritorno a Cold Mountain' di Anthony Minghella (da notare che lo stesso regista aveva quasi rischiato di farmi addormentare con 'Il paziente inglese'... perseverare è diabolico e io, evidentemente, ho perseverato).

16. Un film che non ho visto perché stavo facendo le "cosacce"?
Cosa si intende per 'cosacce'? Abbiate pazienza ma uno scrittore aborrisce termini così qualunquisticamente generici ;-P

17. Il film più lungo che ho visto?
Sicuramente 'Bravehart' di Mel Gibson.

18. Il film che mi ha deluso?
La trilogia del 'Signore degli Anelli' di Peter Jackson: ha dato troppo spazio agli aspetti spettacolari del romanzo tralasciando quelli più spirituali.

19. Un film che so a memoria?
Nessuno in particolare.

20. Un film che ho visto al cinema perché mi ci hanno trascinato?
Di recente 'Star wars: il risveglio della Forza', perché francamente non avevo voglia di assistere a un reboot della saga (anche se tecnicamente è il capitolo settimo).

21. Il film più bello tratto da un libro?
'L'amico ritrovato' di Jerry Schatzberg, persino migliore del romanzo di Fred Uhlman.

22. Il film più datato che ho visto?
Direi 'Una donna vivace' di George Stevens, commedia del 1938, con James Stewart e Ginger Rogers.

23. Miglior colonna sonora?
'The Wall' dei Pink Floyd (che come saprete è un film, prima ancora che un album musicale).

24. Migliore saga cinematografica?
'Ritorno al futuro' di Robert Zemeckis.

25. Miglior remake?
'Cape fear' di Martin Scorsese mi ha colpito per la capacità di attualizzare l'originale di J. Lee Thompson senza però banalizzarlo.

31 commenti:

  1. Io mi ritrovo sempre a che fare con la numero 9.. ed è per questo che risponderei "spesso" alla numero 5 (e anche perchè i film che guardo io, non sempre ispirano chi mi circonda).. ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se abitassimo più vicini ti potrei fare compagnia io ;-)

      Elimina
  2. Io amo il cinema d'essai, solo cose molto sofisticate e di nicchia. Come GHOSTBUSTERS, per esempio!

    RispondiElimina
  3. Hey, Ariano, scritto così sembra che il meme l'abbia inventato io. L'iniziativa è invece di SofàSophia e a me è arrivata per mediazione di Miki Moz!
    Interessante anche quello dei dieci film più brutti. Io in questo meme ne ho elencati tre, tra gli altri sette potrebbe forse figurare anche per me "Ninfa plebea".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la precisazione.
      "Ninfa plebea" fu un vero tormento...

      Elimina
  4. In effetti Nanni Moretti lo vivo male da parecchio tempo, non sarà mai il mio pasticcere di fiducia ma mi ha scaramellato abbastanza, direi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mio caso è qualcosa di epidermico. Sicuramente quello sbagliato sono io.

      Elimina
  5. L'iniziativa è molto bella., quasi quasi partecipo anche io....
    Su Moretti non sono d'accordo ma capisco che non possa piacere a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Nick, infatti sono molti i film di Moretti che mi sono piaciuti, è che non riesco più a separare l'uomo dal regista, il comportamento degli ultimi anni me lo ha fatto rientrare nella categoria "ipocriti".

      Elimina
    2. Caro Nick, come dicevo a Massimiliano sicuramente sono sbagliato io. Ma proprio non lo reggo, ecco.

      Elimina
  6. Caspita, ho preparato il meme per il prossimo sabato, ma devo già aggiornarlo inserendo anche il tuo link. .-) Per inciso, anch'io ODIO Nanni Moretti, e infatti l'ho scritto nel meme.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, alla fine sono meno solo di quel che pensavo ;-)

      Elimina
    2. Molto meno solo. Anch'io i film di Moretti li evito da anni. Inoltre nel mio caso l'antipatia si allarga anche alla persona.

      Elimina
    3. Nanni Moretti scatena il lato violento che è in me sia come regista che come persona... non lo sopporto proprio. L'unico film suo che salvo è "La stanza del figlio".

      Elimina
  7. Uh, quanto hai ragione sul 9!
    11 e 12 concordo.
    Ma io nell'eventuale mio meme che devo raccontare, che attingo qua è là dalle vostre idee?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai Marina!!! Lo attendiamo :D

      Elimina
    2. Ma quale "attingi", semmai "condividi" ;-)

      Elimina
  8. Come ti ha deluso il signore degli anelli?????
    E' vero, però... :) il libro è molto più profondo. Ha decisamete un altro spessore però a me i film sono piaciuti tutti e tre.

    Vado aggiungere il tuo nome al mio post; sarà publicato il 25 aprile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me la Trilogia è piaciuta, non mi ha deluso per un solo motivo: sapevo che per forza di cose sarebbe stata altro rispetto al libro. Le mancanze si avvertono durante la visione, non ci piove!

      Elimina
    2. Intendiamoci: comunque sono ben girati come film, però mi aspettavo un'interpretazione più vicina allo spirito del libro.

      Elimina
  9. Beh! Sono andata a curiosare il post "film-brutti": muahahahah! (Certo, un colpo al cuore per Fargo, che adoro! I Coen o si adorano o si odiano, c'è poco da fare ;) ) E Moretti, "insomma" anche per me :P
    Grazie per averci linkati! ^_^ Buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un colpo al cuore? Una pugnalata, una pugnalata. Arianoooooooooo, oddiooddiodiodiommioooo. Fargo è bello, dai.

      Elimina
    2. Mi spiace ragazzi, i fratelli Coen sono troppo sofisticati per me. I miei gusti sono rozzi ;-)

      Elimina
    3. Seee vabbè uno rozzo non scrive una chicca come 3A Investigazioni. Non ti piacciono i fratelli Coen? Pentiti peccatoreeee.

      Elimina
    4. Ragazzi, però la "rozzezza" a me piace :D (ricordate che vedo trashate eh)
      I Coen sono veramente registi particolari, tra i miei amici pochi li apprezzano :P

      Elimina
    5. Supercafone eccolo qua
      Se chiama Ariano nun te scordà
      Move la mano de qua e de là
      Fammela vede
      Nun te fermà

      Elimina
  10. Ehi, però "The Wall" non vale... ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "We don't need no education...
      We don't need no thought controle..."

      Elimina
  11. Ottimo meme, ottima cultura cinematografica. Alcune risposte sono davvero interessanti, ma non svelerò mai quali :-)
    Ma come si fa a perdere un film per via delle cosacce? Oggi, poi, con internet, i dvd, i bluray, ion un modo o nell'altro il film lo si riesce comunque a vedere, no? O era un film dove si facevano le cosacce? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che poi, che sarebbero le "cosacce"?
      :-D

      Elimina