martedì 20 agosto 2013

Scoperte vacanziere

Rientro dalla villeggiatura toscana con alcune considerazioni sparse.

Anni che passano - a Firenze, moglie-munito, mentre mi accingevo al più arduo dei doveri coniugali (farle compagnia in un negozio di calzature femminili per le quattro ore che sarebbero seguite) ho cominciato a fissare gli specchi che ricoprivano praticamente ogni superficie di quel locale, dal pavimento alle pareti sino al soffitto, e ho notato una nuca i cui capelli cominciavano a sfoltirsi tratteggiando un'involontaria chierica fratesca. Purtroppo la nuca in questione era la mia :-(


Anni che passano... in modo soddisfacente - nella pineta di Montecatini ho dato lezioni di pallavolo a mia figlia, percorso chilometri in bicicletta, e persino sfidato due ragazzini a un match di scattarella. Alla fine uno dei due mi ha detto: "Ma sei sicuro di essere il padre di questa bambina? Secondo me tu hai quindici anni!"
Mi sono sentito quindicenne come non mi ci ero mai sentito neppure quando lo ero anagraficamente :-) 

Tesori sprecati - Le Terme Leopoldine sono da mesi avvolte nel telone dipinto per nascondere i restauri in corso (che in realtà non sono affatto in corso ma penosamente fermi causa errato conteggio dei fondi necessari).
Le meravigliose Terme Tamerici (io le avevo documentate in questo post) perennemente chiuse al pubblico.
Lo storico Caffé Di Simo a Lucca chiuso per problemi economici.
E la tristezza di constatare che il paese con la più grande densità mondiale di siti artistico-culturali si dimostra incapace di valorizzarli.



Shopping - Una targhetta spiritosa da appendere al mio pc, una scatola metallica di gelatine zuccherose (che darò a mia figlia, a me interessa solo la scatola e le sue decorazioni un po' retrò), e un libro illustrato su Firenze.

13 commenti:

  1. Ben rientrato! :)
    Interessanti scoperte... quella degli anni che passano, la constato ogni giorno anche se fino a ieri sera mi hanno detto che non dimostro la mia età... e sono soddisfazioni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ancora me la cavo, per fortuna :-)

      Elimina
  2. Quattro ore in un negozio di scarpe? Hai tutta la mia stima!
    Per quanto riguarda la capigliatura... so cosa si prova. E' successo anche a me la scorsa estate: guardavo una mia foto, fattami di spalle mentre uscivo dall'acqua e... ecco lì l'abbozzo di chierica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, forse è durato un po' meno di quattro ore...
      Riguardo la chierica cerco di avere pazienza, mi rassegno all'idea che dobbiamo pur partecipare ai fenomeni biologici che riguardano la nostra misera razza umana...

      Elimina
  3. Le Tamerici oltre a essere arbusti e Romine-scrittrici-fastidiose sono anche terme? Buono a sapersi.

    Hai una bimba, dimostri quindici anni, hai sopportato quattro ore di negozio di scarpe (io non so se ce l'avrei fatta!)... non preoccuparti troppo per i capelli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendo nota dei tuoi incoraggiamenti :-)

      Elimina
  4. eh... la chierica, la chierica... la conosco da almeno vent'anni (io sono precoce solo nelle cose per cui farei bene a farmi i fatti miei!). Per il resto: nulla che non si possa sistemare scrivendo un buon libro, quindi visto che le vacanze sono finite, riprendi carta e penna e... all'opera! bentornato! e scusaa se non seguo più come prima, ma come sai il mio blog è in liquidazione. ma ci si becca dove sai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti sono sopravvissuto allo shock ;-)
      Scrivere, beh, qualcosa farò sapere a breve tramite un comunicato in mondovisione a reti unificate...

      Elimina
  5. Se ti consola, su di me sto notando una moltitudine di capelli bianchi ribelli che spuntano come obelischi sfidando ogni forza di gravità!
    ..e poi hai lo spirito quindicenne.. non hai da lamentarti! xD

    Bellissimi gli acquisti, anche a me piacciono le scatole retrò.. e anche le gelatine.. ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' di capelli bianchi ce li ho anch'io, ma si nascondono bene in mezzo alla massa nera ;-)
      Per gli acquisti, ti avevo già rivelato che a volte sono attratto da ninnoli che fanno poco macho, ma pazienza...

      Elimina
    2. La "machotudine" è solo una inutile etichetta.. non la considerare nemmeno!

      Elimina
  6. Io non voglio nemmeno vedermi nello specchio...sono davvero stufa di invecchiare...
    ma tu dimostri quindici anni.
    La scatola di gelatine è bellissima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, forse il bambino che me lo ha detto ha un po' esagerato...

      Elimina