venerdì 25 febbraio 2022

martedì 1 febbraio 2022

Sono stato positivo al covid

Come da titolo. Prima di farci un post ho preferito aspettare che la situazione fosse conclusa, sia per dare un resoconto più completo, sia per... scaramanzia ;-)
Tutto ha avuto inizio quando una parente stretta con cui c'è una frequenza quotidiana ha dovuto fare un tampone per una visita medica e ha scoperto di essere positiva. Ovviamente io e i miei famigliari ci siamo sottoposti a controllo, e a distanza di pochi giorni siamo risultati a nostra volta positivi.
Quindi mi è toccata una doppia reclusione domestica, prima come "persona a rischio" e poi come effettivo "contagiato", una quarantena di due settimane che finalmente è terminata.
Sul piano fisico nessuno di noi ha avuto particolari fastidi: un po' di mal di gola, un po' di tosse, ma come se fosse un'influenza blanda e senza febbre. Per dire: visto che ero bloccato in casa e in qualche modo dovevo passare il tempo, a volte ho fatto ginnastica e altre volte mi sono concesso degli spuntini coi panettoni avanzati a natale. Insomma, non ho avuto né spossatezza né mancanza di appetito.
Sul perché i sintomi siano stati così lievi non so che dire. In famiglia ci eravamo tutti vaccinati in estate, e la variante omicron è certamente meno aggressiva delle precedenti, perciò suppongo che dobbiamo ringraziare queste due circostanze (anzi queste tre circostanze, perché in tali situazioni è doveroso attribuire un ruolo anche a madama Fortuna).
Adesso che ne siamo fuori senza aver avuto nessun problema riesco a scherzarci sopra, pensando che almeno ho evitato di fare la terza dose: niente inoculazioni tramite siringa, l'ho ricevuta in modo diretto e "aggiornata" all'ultima variante. Inoltre, dopo essere stato sempre accusato dai miei parenti di essere una persona esageratamente "negativa", ora posso rispondergli con cognizione di causa che si sbagliano: almeno per una settimana sono stato ufficialmente "positivo" con tanto di attestazione scritta ;-)
Tornando serio, speriamo che questa ondata sia l'ultima perché leggendo le notizie dell'Ansa verifico quotidianamente che purtroppo c'è tanta gente meno fortunata di me.
Ad maiora a tutti noi.