giovedì 25 novembre 2021

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Il mio blog è notoriamente poco serio, tuttavia voglio provare a dare un piccolo contributo alla data odierna che rammenta a tutti noi una questione grave.
Con l'occasione segnalo l'iniziativa di Daniele Verzetti iniziata alcuni mesi fa, relativa proprio alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne intesa giustamente come una mobilitazione permanente, e non limitata a una sola giornata all'anno. 
La striscia che segue non ha alcuna attinenza con la storia in corso di Yumi e Nana. É un extra dedicato al grave problema sociale di cui si parla oggi, problema che speriamo tutti vada a scomparire e a non distruggere più la vita di tante, troppe donne.


lunedì 15 novembre 2021

mercoledì 3 novembre 2021

Lucca Comics 2021

Chi mi segue su instagram sa già che ho potuto fare la mia "toccata e fuga" a Lucca, dove la kermesse è ritornata a essere "dal vivo". 
Per ridurre gli assembramenti la storica area Japantown è stata spostata fuori città nel Polo Fiere, con un effetto molto Romics, ma vista la situazione va bene così. Posso garantire che nessuno è entrato senza aver prima dovuto mostrare il greenpass ed essersi sottoposto a misurazione della temperatura. Anche l'obbligo della mascherina è stato rispettato, almeno durante la mia permanenza nel capannone tutti erano ligi al dovere.
Posto alcuni scatti presi proprio al Polo Fiere, con la cultura storica e pop del Sol Levante a fare da padrone.




Gli stand nel centro della città c'erano ancora, sebbene molti di meno rispetto agli anni precedenti, comunque la folla c'era ugualmente. Ho dovuto indossare quasi sempre la mascherina perché in molti punti era impossibile evitare il contatto con gli altri.


I cosplayers amano Lucca e si vede. Si possono incontrare ricordi d'infanzia...


O fantasiose interpretazioni di bellissime creature della natura...


Ma anche creature un po' inquietanti...


Quando il cosplay diventa un'opera d'arte...


E quando si adegua ai nuovi trend: "Squid Game" ha totalmente soppiantato "La casa de papel".


I miei preferiti sono stati i teneri Haru e Legoshi di "Beastars".


É un'esperienza sempre bella da provare, però nel corso del sabato trascorso a Lucca mi sono reso conto che ormai comincio a non avere più l'età giusta... Ho accusato la stanchezza fisica delle tante ore trascorse in piedi, con lo zaino pieno di provviste e acquisti sulle spalle, più di quanto mi sia accaduto in passato.
Mi sono rilassato un po' visitando la mostra a Palazzo Ducale. Le tavole originali a inchiostro del leggendario Will Eisner sono piccole opere d'arte, come pure i lavori ormai notissimi dello straordinario Paolo Barbieri, che ha creato il logo dell'edizione 2021. Ho potuto apprezzare anche il virtuosismo di Stefano Turconi, le cui tavole a matite colorate sono davvero incantevoli.