venerdì 27 dicembre 2019

L'anno trascorso e quello che verrà

É tradizione che a fine anno si faccia un bilancio dei dodici mesi trascorsi e il qui presente blogger l'ha sempre rispettata.
Il 2019 è stato l'anno in cui ho (quasi) completamente cambiato i contenuti del blog, che ormai non dovrebbe più chiamarsi "Il blog di Ariano Geta" ma "Le strisce di Yumi & Nana".
Come ho già spiegato in alcuni post precedenti, creare fumetti in stile manga era un mio vecchissimo sogno e non ho resistito alla tentazione di farlo diventare realtà, anche a costo di rendermi ridicolo (un esito in cui sono particolarmente esperto peraltro, avendolo già ottenuto in numerosi altri aspetti della mia vita).
Sul piano dell'interesse suscitato la svolta fumettistica non è stata un successo, tutt'altro. I numeri sono minimi e i riscontri assai limitati. Tuttavia quando si fa una cosa perché piace farla è abbastanza normale non lasciarsi scoraggiare dai cattivi risultati, un po' come l'appassionato di funghi che appena può mette gli scarponi, prende il cesto e si avventura nel sottobosco, anche se la maggior parte delle volte non scova neppure un porcino. La ricerca da sola, seppure infruttuosa, gli da soddisfazione.
Conseguentemente anche nel 2020 il blog seguirà la nuova via. Posso spoilerare che l'anno prossimo Yumi e Nana non saranno più due studentesse delle superiori ma diventeranno – da subito – maggiorenni. Ciò mi permetterà di allargare le loro possibilità di interazione nel mondo che le circonda e di affrontare situazioni che sarebbero inopportune per delle minorenni (se qualcuno nota un doppio senso ambiguo in queste parole... probabilmente ha notato bene ;-)
E quindi, in conclusione, il qui presente blogger e le damigelle Yumi e Nana vi augurano un felice 2020 e sperano di poter contare sulla vostra compagnia anche nei prossimi dodici mesi.
Buon anno!

mercoledì 11 dicembre 2019