lunedì 9 febbraio 2015

Progetti in corso

Per l'anno solare 2015 ho in corso progetti meno ambiziosi rispetto allo scorso anno.
Nel 2014 mi ero messo in testa di scrivere un romanzo mainstream diverso rispetto ai miei standard, un romanzo che mi sentivo dentro da tempo (tutto quel che scrivo in effetti nasce prima interiormente come una massa indefinita di sensazioni, immagini, scene, stati d'animo, poi inizia a spingere finché sono costretto a lasciarlo traboccare e dargli una forma ordinata tramite la scrittura).
Il risultato lo conoscete già. Colgo l'occasione per pubblicizzare nuovamente "Un sabato diverso".
Stavolta il progetto è più simile ai miei lavori abituali. Si tratta di una serie di racconti con elementi ucronici e distopici, più improntati alla leggerezza che all'impegnato. Il tema principale sarà la presenza di nazioni immaginarie all'interno di scenari plausibili, quantunque con elementi sia realistici che metaletterari, coerentemente con il tipo di narrazione (saranno tre racconti autonomi, ognuno col suo stile).
Un secondo progetto, assai vago al momento, è di iniziare a raccogliere elementi per un romanzo più vasto la cui stesura potrebbe impegnarmi per diversi anni. L'idea è ancora in fase embrionale, sicuramente si evolverà nei prossimi mesi.
Poi c'è sempre l'imprevisto. Negli ultimi cinque giorni, per dire, ho scritto un racconto breve quasi di getto, un'idea improvvisa che mi è dilagata subito nei polpastrelli al punto che digitavo sulla tastiera mentre ancora la mente elaborava.
Per quanto riguarda il blog ammetto che non sono in grado di riprendere i ritmi di qualche anno fa e continuerò pertanto a postare mediamente ogni cinque giorni, talvolta anche qualcosa in più.
Come lettore continuerò sicuramente ad accumulare titoli dei miei autori preferiti, ma come d'abitudine darò spazio ad autori mai letti prima. Il mondo dei libri è troppo vasto per essere esplorato nella sua interezza, qualche variante rispetto ai sentieri abituali è doverosa proprio per estendere la propria esperienza e conoscenza della letteratura.
Nella blogosfera e nel web in generale continuerò a seguire gli amici, sperando di incontrarne anche di nuovi :-)
Ovviamente sono sempre disponibile per progetti collettivi compatibili con i miei interessi e per fornire - nei limiti delle mie possibilità - aiuti e consigli a chiunque ritenga opportuno rivolgersi al qui presente blogger.

22 commenti:

  1. In bocca al lupo per i tuoi progetti!
    Anche io sto lavorando ad un romanzo che mi occuperà parecchio tempo (anche se mi piacerebbe concluderlo per la fine del 2016) : magari ci daremo una mano a vicenda. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre volentieri, puoi starne certa :-)

      Elimina
  2. bei progetti, sempre interessanti! poi sarà quel che sarà, ma quando c'è la voglia si è già in mezzo al viaggio. Buona fortuna, e che le muse ti siano propizie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Propizie e anche suggeritrici, per aiutarmi a colmare le mie lacune ;-)

      Elimina
  3. In bocca al lupo per i nuovi progetti, il tuo lavoro ucronico te lo pubblicizzerò volentieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ancora è in fase embrionale, penso che se ne parlerà per la fine dell'anno.

      Elimina
  4. Un post ogni cinque giorni non è affatto poco, soprattutto se si hanno in ballo altri progetti. Rimango sintonizzato....

    RispondiElimina
  5. Ti auguro di riuscire nei tuoi progetti.. io ormai non ne faccio perchè mi sembra che ogni cosa nella mia vita vada a casaccio! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credere, anche la mia vita è piuttosto sconclusionata ;-)

      Elimina
  6. Meglio di così! Mi sembra che veleggi con il vento in poppa... Buoni approdi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se raggiungo un'isola paradisiaca ti invito ;-)

      Elimina
  7. Hai la mente che è la fucina di Efesto e questo mi piace tanto!
    Tante idee, tante cose da dire e ti auguro di trovare tempo e serenità per dedicarti a tutto! Io sono qui!
    Ogni tanto arrivo in ritardo ma è colpa del mio orologio mentale che va a rilento! :°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non esistono i ritardi qui, tranquilla, i commenti sono sempre benvenuti senza limiti di tempo ;-)

      Elimina
  8. Tantissimi auguri per i tuoi nuovi progetti!

    RispondiElimina
  9. Che bello avere questo genere di progetti... ti invidio. Sana invidia, però :) Io, a parte il raccontino che ho presentato per il concorso di Midnight Corner (Marvellous Hotel), non ho scritto più nulla... ed è passato oltre un anno. Tu avevi partecipato? Se ti va di leggerlo, il mio mini racconto è qui... http://paroleperaria.blogspot.it/2015/01/stanza-numero-6-racconto.html
    Non lo ha commentato nessuno... mi chiedo, fa così schifo? ;) Accetto ogni genere di commento e critica... :) Mia mamma che mi dice che è bello, certo non fa testo :D

    RispondiElimina
  10. Sto recuperando la lettura del blog!
    Bella l'immagine del racconto che dilaga nei polpastrelli… rimango in attesa.
    Il romanzo lungo (come sai li preferisco ai racconti) mi esalta. Sappi che sono una persona paziente… :-)

    RispondiElimina