giovedì 23 aprile 2015

Cercasi lettori

Sto lavorando su due distinti progetti di scrittura come avevo già accennato in un precedente post.
Il secondo dei due progetti (titolo provvisorio: “Storie di scrittori”) è incentrato sulla figura dello scrittore e si compone di diversi racconti in cui i protagonisti sono appunto loro: quei tizi che scrivono libri ritenendo che siano degni di essere letti. Sono ancora lontano dalla chiusura definitiva dell’ebook, ci vorranno altri mesi di dedizione, tuttavia penso che a maggio potrò quanto meno pubblicare a puntate uno dei racconti già conclusi.
Il primo progetto invece (titolo provvisorio "Nazioni immaginarie” del quale avevo già accennato) è ancora fermo alla prima novella, che nelle intenzioni iniziali doveva essere non troppo lunga e invece ha raggiunto quota 33 pagine formato A4 ed è ancora in attesa del paragrafo finale...
Poiché tratta di tematiche che mi sono molto a cuore ho il timore di non averla gestita con il necessario distacco. Non sono sicuro di aver inquadrato quel che manca o che è in eccesso nel testo. Da scribacchino posso affermare di aver messo esattamente quel che volevo mettere almeno sul piano contenutistico, però quando lo rileggo da lettore percepisco invisibili incongruenze (che poi, detto così è anche curioso perché, insomma, alla fine sono sempre io, sia quando lo scrivo sia quando ne giudico l’impatto come lettore, o almeno lo spero… Mi viene il dubbio che non sono sempre io e che forse la mia ossessione per gli pseudonimi è la manifestazione visibile di una forma di schizofrenia latente…)
Concludendo, sarebbe utile un giudizio esterno, il parere di una parte terza rispetto a me (o rispetto a noi, se davvero sono schizofrenico ;-) Quando lo avrò terminato forse pubblicherò anche questo sul blog proprio con l'obiettivo di valutare le reazioni che susciterà. Intanto però il primo racconto che comparirà a puntate a maggio sarà relativo al progetto due, una storia con protagonista uno scrittore. Keep calm and stay tuned ;-)

19 commenti:

  1. Temo che siamo tutti un po' schizofrenici quando rileggiamo un testo nostro, o almeno io lo sono di sicuro da come hai descritto la cosa :)
    Se hai bisogno di una lettrice-cavia, io sono disponibile, ma sappi che sono una gran rompiscatole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I rompiscatole sono i lettori che preferisco. Come dicevo pubblicherò a puntate uno o forse due racconti, però se ti offri come lettore-cavia posso farti avere un file già pronto e integrale. A tuo rischio e pericolo ;-)

      Elimina
    2. Decidi tu. Dipende anche da quello che cerchi, se solo un parere generico te lo posso dare anche in un commento qui quando pubblichi i pezzi. Se poi vuoi una "critica" più approfondita, ti posso massacrare in privato. Scherzo! :)

      Elimina
  2. Non temere.. certe volte quando leggo alcuni vecchi miei post o quando ritrovo vecchi diari o mail scritte da me; io non ci credo di averli scritti.
    Che avevo nel cervello in quel momento non lo so.. ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, il blog non lo considero neppure perché se riesaminassi criticamente molti dei post che ho scritto penso che avrei voglia di cancellare il blog e inviare un'email a tutti coloro che lo hanno commentato per chiedergli perdono ;-)

      Elimina
  3. Penso sia un'ottima cosa avere il distacco necessario per essere anche lettori di se stessi.
    Io forse, o sicuramente, esagero, ma la sola idea che qualcuno possa mettere le mani su una virgola del romanzo che sto scrivendo, mi fa accapponare la pelle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo tutti un approccio diverso.
      Comunque considera che un lettore da delle opinioni, non ti obbliga ad apportare modifiche. In base alle sue opinioni puoi valutare meglio il testo.

      Elimina
    2. Ma infatti anch'io ho intenzione di pubblicare presto sul mio blog delle anteprime del mio romanzo e avere il giudizio dei lettori. Mi riferivo piuttosto all'idea di affidare la revisione a un editor diverso da me stesso.

      Elimina
  4. Buona scrittura e rilettura!
    Io ho autocensurato tutto ciò che ho scritto negli ultimi anni... sono un po' severa? Ahaha!
    Leggerò volentieri qui quel che posterai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene a essere severa, però non essere neppure troppo modesta e restia a metterti in gioco ;-)

      Elimina
  5. Ti leggerò volentieri. E non avrò pietà. ^_^

    RispondiElimina
  6. Sarò qui Arianoo! :D (connessione permettendo :°D)
    Sempre pronta a dare una mano! ^_^

    RispondiElimina
  7. Volentieri!
    Adoro leggere e scoprire autori nuovi quindi.... a disposizione come vuoi tu!|
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è poco da aspettare: la prima settimana di maggio si comincia ;-)

      Elimina
  8. Non vedo l'ora...
    Buon lavoro!

    RispondiElimina