martedì 3 giugno 2014

Un lustro bloggando

Giugno 2009 - giugno 2014. Il detto popolare sarebbe "cinque anni e non sentirli", ma io li sento eccome. In effetti la vita media di un blog in genere si aggira intorno ai 4 / 5 anni, e poi tende ad esaurirsi. Ci sono eccezioni, ma non so se rientrerò in questa categoria.
Comunque, proviamo a mettere insieme un po' di pezzi di questo quinquennio.
Esordio: partii con l'idea di avere una vetrina sul web per promuovere i miei ebook e sfogare la mia passione per la scrittura. Fondamentalmente gli obiettivi sono ancora questi.
Aggiunte impreviste: amo l'arte, la pittura in particolare, ma non avevo intenzione di parlarne qui. Invece...
I fumetti, poi, sono stati un'improvvisazione che quasi ha colto di sorpresa anche me. A volte penso che in un universo parallelo esista il supereroe Writerman che nel tempo libero aggiorna un blog in cui racconta le storie di uno scrittore immaginario, tale Ariano Geta.
Risultati: le cifre sono sempre un'arma a doppio taglio. In questo momento in cui sto scrivendo, per dire, ho sfondato il tetto delle 225.000 visualizzazioni. Però, onestamente parlando, credo che siano in gran parte dovute a ricerche di immagini di cui il mio blog abbonda. In poche parole: c'è chi googla un certo quadro e finisce qui, ma di sicuro non era partito con l'intenzione di cercare Ariano Geta.
Soddisfazioni: la serie di Hiroshi Miura, in particolare il primo ebook. I racconti sensazionali vendono discretamente su amazon, e sebbene si parli comunque di piccole cifre (centinaia, non certo migliaia) per uno scribacchino autopubblicato e privo di agganci pubblicitari di qualsiasi genere è un grosso risultato.
Delusioni: i lavori in cui ho messo un particolare impegno, Gioco letterario e Trilogia veneta sognata, non hanno suscitato interesse. Evidentemente non sono riuscito a esprimere quel che avevo dentro di me. D'altronde la difficoltà concreta dello scrivere è proprio questa distanza, per taluni insormontabile, tra le idee e la capacità di raccontarle nel modo giusto.
Prospettive: come dicevo, cinque anni sono tanti. Negli ultimi diciotto mesi ho rallentato parecchio la frequenza dei post, e presumo che continuerò a postare saltuariamente, forse con intervalli persino più lunghi.
Progetti: avevo già accennato che nel corso del 2014 avrei tentato un ultimo romanzo, o quanto meno novella, del tipo mainstream. Ci sto lavorando, ma con molta lentezza. Levigo ogni singola parola, scolpisco ogni singola frase, eppure qualcosa mi lascia insoddisfatto. Comunque ho ancora sette mesi a disposizione per venirne a capo.
Desideri: che ve lo dico a fare? Sono gli stessi di qualunque scribacchino: vendere qualche copia in più, ricevere dei feedback, sentirsi ispirati per un nuovo progetto, terminare almeno uno dei quelli in corso, mantenere le amicizie e svilupparne di nuove. E poi poter continuare a leggere tanti libri, scoprire nuovi autori le cui opere ti danno soddisfazione... E infine, ovviamente, i desideri di qualunque essere umano, talmente ovvi da non dover neppure essere citati.
Ringraziamenti: a tutti coloro che hanno postato almeno un commento qui, a tutti quelli che hanno letto e apprezzato qualche mio articolo anche se non si sono palesati, a tutti gli acquirenti dei miei ebook, a tutti gli amici di blog, i collaboratori, i compagni di viaggio, dico solo che se potessi vi abbraccerei uno per uno. E vi offrirei anche un caffè, purtroppo non allo Schenardi di Viterbo che al momento è chiuso... ma un posto grazioso lo troverei ugualmente, promesso ;-)

24 commenti:

  1. Negli anni cambiano e succedono tante cose..
    Io sono contenta delle varie piccole modifiche che ci sono state perchè questo blog è diventato più personale.
    I blog che sono impersonali non li seguo con molto entusiasmo.. ^^

    Tantissimi auguri! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, puoi star tranquilla allora: l'aspetto personale continuerà ad avere una parte importante in questo blog.

      Elimina
  2. Innanzitutto buon CompliBlog :D
    È fisiologico che con il passare del tempo le cose cambino, alla fine la blogsfera è un universo in continua mutazione.
    In ogni caso ti auguro di avere ancora un sacco di anni di blogging davanti! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Acalia, in certi momenti mi pare di non aver più nulla da dire, poi per fortuna qualche cosa (magari banale) mi viene sempre in mente.

      Elimina
  3. buon compleblog!! e avanti così, sempre! per il caffè....si potrebbe al rinnovato Pedrocchi di Padova, che dici? ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Donata. Eh, magari! Sono dieci anni che non vengo più a Padova e un caffé al Pedrocchi sarebbe l'occasione ideale per fare di nuovo due passi da Prato della Valle al Santo sino a via Roma, che è sempre un piacere :)

      Elimina
  4. In questi anni sei stato una amicizia costante, il tuo blog ha sempre mantenuto una qualità altissima, vogliamo poi parlare di Writerman?

    Augurissimi e che le cose possano solo migliorare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Nick, sulla qualità non so, sull'amicizia puoi star certo che ci ho messo il massimo impegno ;-)

      Elimina
  5. Non so le dimensioni, Ariano, ma porsi un solo anno di tempo per scrivere un romanzo mainstream mi sembra un eccesso di ottimismo, a meno che uno non faccia lo scrittore di professione. Io, che posso permettermi di scrivere solo nei ritagli tempo, per il mio romanzo (250 cartelle) sarei stato felice di riuscire a mantenermi nei tre anni. Purtroppo li ho già sforati di sei mesi...
    Ti auguro comunque di farcela e buon comple-lustro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, più novella che romanzo ( e anche i miei romanzi comunque sono sempre brevi).
      Grazie per gli auguri :-)

      Elimina
  6. Buon bloggheanno. Cinque anni sono davvero tanta roba. E poi questi post dove si raccontano i propri esordi e la propria evoluzione sono sempre appassionanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-)
      "Appassionante" forse è eccessivo, diciamo interessante, altrimenti va a finire che mi monto la testa ;-)

      Elimina
  7. Auguriiii! per il blog, ma in primo luogo per il tuo occhio! Come va?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-)
      L'occhio va meglio, il nodulo è quasi scomparso per fortuna. Altre due settimane e poi posso sospendere la somministrazione di desametasone:

      Elimina
  8. Risposte
    1. Grazie, ne basterebbero anche solo la metà ;-)

      Elimina
  9. Buon compliblog! che dire: si cresce e si invecchia e tutto ciò che fa parte di noi, compreso un blog, ci segue per strada. Ma si matura anche, si smussano gli spigoli, si approfondiscono le idee; e anche in questo il blog ci segue: è il nostro specchio. Vedendo come il blog è andato avanti, penso che per riflesso anche tu sei migliorato di molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, un contributo non indifferente alla crescita di questo blog lo hai dato anche tu :-)

      Elimina
  10. Tantissimi auguri del quinto anniversario del tuo blog!

    RispondiElimina
  11. In ritardissimo... valgono ancora gli auguri? Altrimenti sono 11 mesi in anticipo per l'anno prossimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che sono validi, e anche graditi :-)

      Elimina