giovedì 28 dicembre 2017

Ultimo post del 2017

Negli anni precedenti ho tratto bilanci, esposto progetti per l'anno a venire, sciorinato numeri e statistiche.
Stavolta evito anche perché i numeri sono tutti da recessione e i progetti hanno la tipica forma del "boh, non so, mah, forse, vedremo".
Per concludere l'anno stavolta invece vi lascio qualche immagine scattata nella Città dei Papi, ovvero Viterbo.
Gli addobbi natalizi nel quartiere medievale di San Pellegrino li ho trovati molto graziosi perché non troppo invasivi, tendevano più a evidenziare che a coprire...


L'albero di Natale è il mio preferito: artificiale, luminoso, nessun abete abbattuto e ambiente salvaguardato, niente figure da peracottari come è invece capitato a Roma con l'ormai famigerato Spelacchio...


Molti ragazzini sono ormai convinti che il Natale sia la festa di Santa Claus... Per certi aspetti è la rivincita dell'antica festività pagana che si svolgeva nella medesima data e sopra la quale è stata incastrata, secoli fa, la celebrazione della nuova religione cristiana. Così, nella Cattedrale di San Lorenzo c'era ovviamente il vero simbolo del Natale, la Natività. Il Bambinello è mancante poiché quando ho scattato la foto non era ancora la mezzanotte del 24...


La sorpresa più bella è stata l'esposizione di una vecchia Macchina di Santa Rosa, che resta pur sempre uno dei simboli di Viterbo.



Insomma, con l'augurio che tutti possiate trascorrere un bel Capodanno, ci rivediamo nel 2018 :-)

29 commenti:

  1. Viterbo è una di quelle città che vorrei tanto visitare. Chissà... Magari nel 2018.

    Buon Capodanno, Ariano, e buon 2018! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci vai dimmelo, ti posso dare qualche consiglio "di viaggio" :-D

      Elimina
  2. Belle foto, non sono mai stata a Viterbo, mi piacerebbe visitarla. Buon 2018 caro Ariano, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se capiti non resterai delusa ;-)
      Buon anno!

      Elimina
  3. Belle foto! Viterbo è una città che mi piace molto.
    Ti auguro una felice conclusione dell'anno :)

    RispondiElimina
  4. Che belle le Macchine di Santa Rosa. Mi son guardata una panoramica.
    Chissà la 'corsa' ogni 5 anni!
    Un Felice Capodanno anche a te e a presto.

    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il trasporto è molto suggestivo, anche visto in televisione fa il suo effetto.
      Buona anno!

      Elimina
  5. Deve essere una città stupenda!
    Le tue foto lo sono come sempre.
    Auguri di buon fine anno e di un inizio ancora migliore

    RispondiElimina
  6. Purtroppo ci vado spesso a Viterbo meno in questi giorni. Grazie per le foto e buone feste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops...per fortuna. Lapsus.
      Grazie. :-)

      Elimina
  7. Auguri per questi ultimi sgoccioli del 2017! :)

    RispondiElimina
  8. Viterbo sarà la mia prima trasferta di lavoro del 2018.... subito dopo la Befana. Una città fantastica! E confermo che la macchina di Santa Rosa è qualcosa di davvero impressionante!
    Buona fine e buon principio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, davvero bella.
      Buon anno e buon... trasloco :-D

      Elimina
  9. Speriamo in bene per questo 2018. AUguri anche a te Ariano.

    RispondiElimina
  10. Ho amici di Viterbo, so che è una bella città anche se non la conosco. Le tue foto ne sono una valida testimonianza.
    Buon 2018, Ariano. 🎉
    (Cavolo, è passato un altro anno!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tempo passa... ma noi ci difendiamo bene ;-)
      Buon anno anche a te!

      Elimina
  11. Bellissime foto, la città merita di essere visitata a conferma che in Italia ci sono tesori ovunque. Auguri di un anno pieno di entusiasmo!

    RispondiElimina
  12. Mai stato a Viterbo, ma ispira
    buon anno

    RispondiElimina
  13. Non ho ancora visto Viterbo, finora solo sfiorata.
    Buon anno a te, Ariano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti capita dedicagli una giornata, ne vale la pena.
      Buon anno!

      Elimina
  14. Che bellissima, la città illuminata. Mi manca molto Viterbo...

    RispondiElimina