lunedì 3 agosto 2020

Yumi & Nana - Love story? (1)


22 commenti:

  1. Il file Nana.exe ha smesso di funzionare XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sta provando a capire il senso della risposta di Taro ;-)

      Elimina
  2. I lettori di Ariano Geta sono tutti otaku?

    RispondiElimina
  3. Ognuno ha le sue passioni, i fumetti sono carini, magari possono leggerli insieme 😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... non hai idea di quanto possa essere ossessivo un otaku :_D

      Elimina
  4. Me la sto immaginando costretta a fare qualche cosplay succinto... ahahahahah!

    RispondiElimina
  5. Non è mica un difetto essere appassionati di fumetti!
    E manco essere un alieno...penso😀😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il problema è tutto del partner sentimentale :-D

      Elimina
  6. In che senso? Giusta domanda... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il senso lo può capire solo chi conosce un otaku ;-)

      Elimina
  7. Beh gli otaku forse sono così fissati con la loro passione dal vivere spesso in mondo tutto loro, ma questo vale pointer tutti coloro che hanno una forte passione che anima la loro vita. È forse per questo che possono sembrare fuori dal mondo e quindi dei veri e propri alieni ma credo che Nana non debba ancora fasciarsi la testa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente è come dici tu, infatti per lei sarà l'occasione per scoprire un diverso modo di vedere le cose.

      Elimina
  8. Non sono fissato coi fumetti, ma sono cresciuto con i Topolino (chi non lo è, del resto..). ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qua in Italia un po' tutti siamo cresciuti con Topolino ;-)

      Elimina
  9. oh oh.. qui andiamo male! Però si potrebbe sempre andare a a fondo della faccenda eh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sarà modo di farlo... Nana scoprirà cosa significa frequentare un otaku ;-)

      Elimina
  10. L'abito non fa il monaco... o forse sì?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso sì. Un otaku a volte mantiene l'anonimato anche a livello di abbigliamento, altre volte si riconosce subito dai vestiti che indossa.

      Elimina
  11. Avrebbe ragione quel ragazzo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, gli otaku vivono in un mondo tutto loro...

      Elimina