lunedì 8 marzo 2021

Yumi & Nana EXTRA - Festa delle Donne

É lunedì, ma la striscia della programmazione "ordinaria" di Yumi e Nana viene eccezionalmente rimandata a domani.
Perché oggi - ovviamente sapete che giorno è oggi - dovevo fare una cosa importantissima e non potevo assolutamente rinunciare. Quindi vado subito, anzi, corro. 
Volete venire anche voi?

24 commenti:

  1. Sì, grazie di esistere è proprio la frase più giusta da dedicare a queste creature uniche e straordinaria che sanno accendere la nostra anima ogni singolo giorno e donarci emozioni al ritmo di ogni singolo respiro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi uomini abbiamo letteralmente bisogno di loro per esistere... Nessuno di noi esisterebbe se una donna non ci avesse messo al mondo.

      Elimina
  2. ❤️bravo bel gesto.
    Auguri a tutte le donne e non solo l’otto marzo.
    Vanno amate e rispettate 365 giorni all’anno.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Bravo,mi sembra giusto per Yumi e Nana, anche noi ringraziamo :-)

    RispondiElimina
  4. Grazie! Pensa che noia sarebbe per voi uomini se non ci fossimo noi X°°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente! Comunque, anche voi donne penso che vi annoiereste senza di noi (n.b.: anche se non è vero rispondi "si" almeno stanotte dormiamo tranquilli ;-)

      Elimina
  5. Davvero dolcissimo!


    PS: Non mi è chiaro se Yumi e Nana sono sorprese del gesto o ti hanno preso per un molestatore! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sorprese perché, visto tutto quello che gli faccio passare, pensavano che le odiassi :-D

      Elimina
  6. Che bel modo hai trovato per farci gli auguri. Loro ti guardano un po' stranite ma secondo me hanno apprezzato!
    Grazie.

    RispondiElimina
  7. Finché l'autore entra nel mondo da lui creato, ancora ci siamo, lo strano vero sarebbe se succedesse il contrario...

    RispondiElimina
  8. Un bellissimo omaggio di cui tutte le donne ringraziano. :)

    RispondiElimina
  9. Che augurio carino! In ritardo, grazie. :)

    RispondiElimina
  10. E' così premuroso l'autore!

    RispondiElimina