lunedì 30 aprile 2018

Lo special di T.O.M. è in arrivo

Chi frequenta questo angolo di blogosfera probabilmente già conosce The Obsidian Mirror.
Si tratta di un blog interessato ad argomenti correlati al mistero, ad antiche leggende, alla spiritualità, al cinema horror mainstream ma anche a quello di nicchia e prodotto da cinematografie meno note come quelle dell'estremo oriente.
T.O.M. ha una tradizione: lo special. Ogni anno dedica una serie di post a un argomento specifico. Negli ultimi mesi però il blogger si è ritrovato coinvolto nel peggior film horror che possa capitare a un uomo: un trasloco. Tormentato per mesi da mostruosi bagagli e inquietanti valigie, non ha avuto né il tempo né i mezzi per creare lo special del 2018.
Così ha ingaggiato alcuni valorosi cavalieri del web per aiutarlo a portare a compimento l'impresa: tutti blogger in gamba, gente con grandi capacità e ingegno sopraffino, dei veri esperti in grado di forgiare un serie di post impeccabili e salvare la tradizione dello special.
E quindi la situazione sembrava risolta positivamente, se non fosse che T.O.M. ha deciso di mettere a rischio la riuscita dell'operazione ingaggiando anche il qui presente Ariano Geta, che in mezzo a gente con grandi capacità e ingegno sopraffino è decisamente fuori posto.
Comunque ormai è fatta, a breve inizia lo special di maggio che vi invito a seguire. Di cosa si tratta? Vi do solo due anticipazioni: è stato ispirato dal trentennale dell'uscita del classico film horror "Hellraiser" e si intitola Il piacere della sofferenza...


24 commenti:

  1. Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensa Monsieur Ariano Geta dell'esistenza di questo blog, Il blog di Ariano Geta, tutto dedicato a sminuire il suo lavoro. Spero che prima o poi si faccia vivo tra i commentatori e dica la sua ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuoi vedere che Ariano Geta soffre di schizofrenia e ha uno sdoppiamento della personalità?
      ;-P

      Elimina
  2. Ma ma ma.. a me non piace l'horror!!! @o@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, l'argomento sarà affrontato in modo ampio. Il mio post per esempio non è legato al cinema horror.

      Elimina
    2. Nessuno dei contributi (o quasi) è in effetti strettamente legato al cinema horror. Il film di cui sopra, come scrive Ariano, è solo d'ispirazione.

      Elimina
  3. Bravo Ivano! Che dici? Gli telefoniamo e lo avvisiamo che un suo omonimo lo denigra così???????
    Leggerò leggerò! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un lavoro di gruppo, sicuramente sarà una serie di post variegati e ognuno coi suoi spunti di interesse.

      Elimina
  4. Non so quale dei due Ariano Geta mi abbia inviato il pezzo per lo speciale... ma ciò che ho letto non è niente male ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho ingaggiato un ghost writer per scrivere questo post :-D

      Elimina
  5. Ariano Geta chi??????
    Grande Ariano, sono sicuro che il tuo pezzo sarà bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi basterebbe non sfigurare.

      Elimina
    2. Non sfigurerai. Tranquillo. E poi mica è una gara...

      Elimina
  6. Mi piace tanto la tua autoironia, sono sicura che il tuo pezzo sarà all'altezza. Intanto aspetto di tuffarmi nell'horror 🤡😱

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai ci siamo, maggio è alle porte ;-)

      Elimina
  7. Sono sicuro che avrai fatto un buon lavoro, aspetto lo speciale ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I "contribuenti" di questa serie di articoli sono tutti blogger con anni di esperienza alle spalle.

      Elimina
  8. Complimenti Ariano, anche se il tema non è il mio forte lo leggerò sicuramente! Mi incuriosisce molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di ripagare degnamente la curiosità ;-)

      Elimina
  9. Il signor Ariano Geta mi sa che è il classico "imbucato" alle feste. ;) Leggerò molto volentieri lo speciale collettivo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un raccomandato da qualche cardinale ;-)

      Elimina
  10. Bravo Ariano, verrò molto volentieri a leggere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I contributi sono tutti di blogger di elevata qualità ;-)

      Elimina
  11. Mi dispiace, ma l'horror non mi piace...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque il mio articolo non è strettamente connesso all'horror ;-)

      Elimina