lunedì 27 aprile 2020

Yumi & Nana - Turismo sessuale (6)


35 commenti:

  1. Risposte
    1. Yesss! (E nel mio caso lo dico come effettivo appartenente alla categoria).

      Elimina
  2. :D :D gli esaltati ci sono in tutti i campi!! :D

    RispondiElimina
  3. Ahahahah... non c'è cosa peggiore di fare un viaggio e trovarsi qualche zecca che tenta di aggrapparsi a te mentre tu vorresti fare serenamente la tua vacanza!
    A me è capitato sempre in treno: io vorrei viaggiare tranquilla per i fatti miei e magari sonnecchiare... e invece trovo sempre un qualche scassascatole che vuole chiacchierare! >_>

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' capitato anche a me, ricordo una signora che da Venezia a Napoli ha tenuto svegli me e mia moglie per tutto il viaggio e noi più cercavamo di farle capire che non ci interessavano i fatti suoi più continuava. Comunque, a me è capitato anche di peggio: le famigliole che durante i viaggi nottuni si portavano dietro i bambini piccoli che non facevano altro che piangere tutta la notte (non era colpa loro i bambini sono bambini) però all'arrivo a Napoli dai miei parenti ero distrutto. :D
      Ti posso assicurare che però esiste anche un livello ulteriori di scassascatole ed è capitato ad una coppia di amici miei.
      Hai presente quelle persone (amici\conoscenti\ parenti) che si auto-invitano alla tua casa del Mare e poi si comportano come ospiti totali durante le vacanze quando vorresti solo staccare da tutto e da tutti? XD XD XD
      Ebbene a loro è successo!
      Non lo augurerei nemmeno al mio peggior nemico. XD

      Elimina
    2. Io soffro ogni tipo di mal di spostamento e il treno è l'unica cosa che più o meno tollero.. oltretutto mi piace sonnecchiarci mentre viaggio quindi trovare i logorroici in cerca di una vittima è la cosa più brutta perché mi rovina il piacere del viaggio.

      La roba della casa al mare è capitata ai genitori di un amico: non so con quale diritto/pretesa, dei conoscenti nostri coetanei sapevano che i genitori del mio amico avevano preso la casa al mare e vi si sono recati e accampati sperando di restarci anche a pranzo. Io non riesco a immaginare la faccia dei genitori del mio amico che non sapevano che fare visto che nemmeno li conoscevano bene.. ahahah.

      Elimina
    3. Persone importune durante le vacanze sono capitate anche a me, magari non al livello di "accamparsi" da indesiderati in una casetta, anche se con mia zia ci avevano provato. Hanno desistito quando hanno scoperto che la casetta estiva non era di proprietà di mia zia e che quindi potevano andarci ma... pagando l'affitto al legittimo proprietario...

      Elimina
    4. Tutti col braccino corto! xD

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ma no, è solo che è meglio che ci arrivino in un modo meno squallido ;-)

      Elimina
  5. ahahahahahahhaahhahahahahah sei tremendo!!!!

    RispondiElimina
  6. Per un attimo, vista la piega, ho pensato che “fare gruppo” volesse dire... 🤪

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, in questo caso sarebbe cameratismo fra "non belle" ;-)

      Elimina
  7. La tipa è messa peggio di loro, fanno bene a scappare...

    RispondiElimina
  8. Ma quindi il tizio con la divisa è stato scartato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. Perché un conto è dire "facciamolo, chi se ne frega se è squallido e illegale", un conto è farlo davvero...

      Elimina
  9. Che bella cosa la trasgressione, quando poi scopri di far parte di una folla! Te lo credo che vorrebbero diventare trasparenti... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto, quando ti accorgi che tipi sono quelli del gruppo al quale ti stai per unire ;-)

      Elimina
  10. Vedi? C'è sempre chi è messo peggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo. Ma non è un buon motivo per svendere la propria dignità ;-)

      Elimina
  11. La triste verità xD
    È brutto che certe persone trasformino la propria condizione in rabbia verso gli altri, nonostante sia una reazione piuttosto comune che abbiamo affrontato tutti o quasi, suppongo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti osservare attentamente gli altri che fanno quello che noi vorremmo fare dovrebbe accompagnarsi a una domanda: ma oltre a fare come loro, vorremmo anche diventare come loro? O forse no?

      Elimina
  12. Aiuto, si salvi chi può! Un altro classico è fare un lungo viaggio e poi imbattersi nel collega, nel parente o nel vicino di casa antipatico che cerchi sempre di sfuggire. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancor di più quando è causa di situazioni imbarazzanti ;-)

      Elimina
    2. Io sono stata causa involontaria di imbarazzo con un conoscente, in cui mi sono imbattuta a una mostra d'arte - tra l'altro semideserta. Lui era in atteggiamento assai amichevole con una ragazza. In sé non c'era niente di male, ma guardacaso ha assunto subito un'aria molto imbarazzata... ;)

      Elimina
    3. Chissà, forse solo paura o forse un po' di coscienza sporca... ;-)

      Elimina
  13. la striscia è sempre più appassionante .....

    RispondiElimina
  14. E' un alto personaggio bizzarro e interessante!

    RispondiElimina