lunedì 10 maggio 2021

Yumi & Nana - Aiutante inattesa (1)


 

30 commenti:

  1. Ah beh cambia tutto allora se no è professionista 😄 battute a parte il fatto che abbia fatto quel lavoro non viol dire nulla e soprattutto che lei sia una poco di buono. Questo sarebbe un ingiusto pregiudizio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente, infatti per Yumi sarà l'opportunità per scoprire che l'apparente "vamp" dell'ufficio in realtà è diversa da quel che sembra.

      Elimina
  2. Yumi deve stare zittissima che ha fatto lo nyotaimori part-time!!!!!! >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Yumi non direbbe a anima viva di averlo fatto, tanto meno ammetterebbe altri suoi trascorsi poco nobili (tipo la vacanza in Filinesia ;-)
      La sua sorpresa è proprio per il candore con cui invece la collega, invece di negare, ammette quel "dettaglio" del suo passato.

      Elimina
  3. Ah, il sollievo sul viso di Yumi... anzi no!! X°°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro lo stupore di fronte a cotanta spontaneità verso un argomento che sarebbe stato meglio negare spudoratamente ;-)

      Elimina
  4. Ma lo sai che messe vicine, finalmente ho capito cosa intendono le due amiche quando si definiscono bruttine? 😜😂

    RispondiElimina
  5. Eh, niente. Volevo dire la stessa cosa di Marina. Finalmente ho capito una cosa su cui ti avevo chiesto delucidazioni in passato (ricordi?) ma che non avevo comunque completamente afferrato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nei manga sono "tutti" belli in un certo senso. Per la "bruttezza" basta un piccolo dettaglio più trascurato nel design ;-)

      Elimina
  6. Tra l'altro ho notato che una fanciulla è tutta rossa, e l'altra è tutta azzurra... e così fanno davvero un bel contrasto. :D

    RispondiElimina
  7. TADAAAANNNNN! Mai giudicare dalle apparenze e dai pettegolezzi in ufficio XD L'ultima vignetta è spettacolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è sempre meglio precisare i dettagli :-D

      Elimina
  8. Che detto così, in quanto part time si rivela una concorrente anche peggiore per la povera Yumi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, ormai è un'impiegata e le esperienze da pole dancer rappresentano il passato. Con sommo dispiacere degli impiegati uomini ;-)

      Elimina
  9. Quindi, non essendo professionista, lavorava senza rilasciare fattura?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando mai si è vista una pole dancer rilasciare una fattura per ogni banconota che gli viene infilata negli slip? ;-P

      Elimina
  10. Secondo me Nana dovrebbe imparare ad aver più fiducia in se stessa.
    Comunque passo di qua per segnalarti qualcosa che ho scritto e se andrai a leggere mi farà piacere

    http://ilbuioinsala.blogspot.com/2021/05/recensione-del-libro-di-ivano-landi.html?m=1

    RispondiElimina
  11. Ah ecco, non era una professionista, allora Yumi può stare tranquilla...forse :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrà stare tranquilla, ma per altri motivi ;-)

      Elimina
  12. Allora grande differenza 🤣🤣🤣

    RispondiElimina
  13. Ma così Yumi sarà tranquilla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo di sì, almeno può vedere che non è perfida ;-)

      Elimina