mercoledì 16 settembre 2020

Aikawa High School - volume 4

 

Ed ecco a voi il quarto volume della serie "Aikawa High School".
Come per i precedenti albi, pur essendoci un'ambientazione comune la storia è autoconclusiva, pertanto la lettura può avvenire in modo indipendente.
Dopo aver trattato del potere nel primo volume, del denaro nel secondo, dell'elaborazione del lutto nel terzo, in questo quarto albo affronto un altro grande tema della vita, ovvero il sesso.
La vicenda, così come la riassumo sulla presentazione, riguarda il professor Maeda Daichi che si ritroverà a vivere un triangolo amoroso piuttosto bizzarro che ha come vertici lui, una lei e... una bambola di silicone.
Inevitabilmente ci sono alcune scene e conversazioni forse inadatte ai bambini (seguendo i dettami internazionali, dovrei precisare che la storia contiene "graphic nudity" e "explicit content").
Però, ho detto forse non in modo casuale. Considerata la mentalità vigente, è plausibile che questo fumetto verrebbe classificato come un 13+.
Nel dubbio, essendo io una vecchia zia, ho indicato come età di lettura consigliata 16+, però posso garantirvi che la sessualità e l'attrazione fisica (e le reazioni emotive a esse collegate) vengono affrontate soprattutto sul piano psicologico.
In effetti lo definirei proprio un manga psicologico, ovvero: non è un porno ;-)
Potete dare un'occhiata alle prime pagine su amazon. Se avete delle domande da fare sono a disposizione.

19 commenti:

  1. Innanzitutto complimenti per aver realizzato un altro tuo lavoro spero ottenga ottimi risultati perché lo meriti. Belle anche le copertine A tal proposito, una curiosità realizzi e/o curi tu anche le copertine?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :-)
      Sì, creo anche le copertine. Mi piace curare i miei lavori in totale autarchia.

      Elimina
  2. Eih! Questi albi me li ero persi. Devo recuperarli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono a disposizione per ogni domanda sugli albi precedenti :-)

      Elimina
  3. Realizzi tanti manga contemporaneamente... complimenti!

    RispondiElimina
  4. Wow, sembra interessante! Quindi è una storia seria - nel senso che è drammatica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, dire che è drammatica sarebbe eccessivo. Anzi, ha sfumature umoristiche. Però è anche seria, affronta certi discorsi legati alla sessualità in modo serio, non scherzoso.
      Per capirci, non è in nessun modo paragonabile alle strisce di Yumi e Nana. Quelle sono solo un divertissment, questa storia vuole anche offrire spunti di riflessione.

      Elimina
  5. Accidenti ARiano! Un altro volume!
    Complimenti

    RispondiElimina
  6. Diciamo che è meglio leggere i primi tre. 😁
    Comunque interessante e complimenti Ariano. Ciao. 😘

    RispondiElimina
  7. Complimenti per il quarto volume, andrò a sbirciare l'anteprima 😀

    RispondiElimina
  8. Bravissimo, Ariano, vado subito a curiosare l'anteprima. :)
    Approfitto per dirti che sto leggendo un tuo lavoro di altro genere ("L'ultimo libro del Maestro"). ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, che onore :-)
      Ovviamente non è paragonabile ai tuoi romanzi, non è un romanzo storico in senso stretto, è più un "Peplum", come quei film italiani con Maciste per capirci.

      Elimina
  9. Complimenti per la nuova creatura! Non sono una lettrice di fumetti, ma trattandosi di anime, chissà... ;)

    RispondiElimina