mercoledì 18 luglio 2012

Summertime blog

L'estate è una stagione che adoro, anche se quest'anno alcune situazioni personali la renderanno meno spensierata del solito.
Comunque sia, in questo periodo dell'anno la mia mente tende a rilassarsi, a instupidirsi oltre i normali limiti, e anche l'attività bloggaria ne risente.
In genere cerco di postare una scemenza un messaggio ogni tre giorni, ma suppongo che a partire da oggi fino al 31 agosto i tempi morti fra un post e l'altro tenderanno ad aumentare di parecchio...
Io comunque ci sarò sempre, fresco come una rosa accaldata e col cervello in parziale stand-by. Non immaginatemi beatamente assopito sulla bianca sabbia di una spiaggia tropicale con una coppa di batida a fianco, però magari potete supporre che sono sul balcone di casa, stravaccato nella sdraio domestica, con le cuffiette alle orecchie per ascoltare rilassante musica hard rock.

15 commenti:

  1. Mi accontenterei del balcone ma credo che non sarà possibile.. ho lasciato in sospeso troppe cose e appena avrò un po' di tempo devo terminarle.. :s

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, vedrai che qualche giorno di relax ci avanza ;-)

      Elimina
  2. beh, comunque spero ugualmente che tu possa ricaricare le batterie e, soprattutto, avere molto tempo per scrivere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, penso che mi asterrò anche dal leggere e scrivere. Il tempo necessario per andare in crisi di astinenza e sentire la NECESSITA' FISICA di tornare a farlo.

      Elimina
  3. Prima regola del blog: rimanere sempre sul pezzo! ^_^
    Quanto ti invidio... io, se mi metto in terrazza in cerca di relax, squilla il telefono, esplode la caldaia, un piccione mi caga addosso, la vicina di sopra si mette a litigare col suo uomo (litigano ogni giorno!), un aereo precipita sulla mia auto, i testimoni di geova suonano al campanello... insomma, non ci riesco proprio! Pensa che ho messo lo sdraietto in cantina, proprio per la disperazione :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É per questo che ho le cuffiette con la musica hard-rock ;-)
      "Ti chiamano al telefono!"
      "Suona il campanello!"
      (e io ho l'ottima scusa che con le cuffiette non sento nulla...)

      Elimina
    2. mi piace l'idea delle cuffiette come alibi :-)

      Elimina
  4. L'importante è accontentarsi, per i problemi c'è tempo:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì, bisogna prendere le cose come vengono.

      Elimina
  5. Una volta all'anno è d'obbligo il dolce far niente per ritemprarsi: Buonissimo ozio!

    RispondiElimina
  6. Quest'anno non farò "vere" vacanze, mete esotiche, aerei, passaporti, no.
    Solo un giretto per l'Italia a trovare qualche amico.
    Potresti essere il primo della lista, magari si pranza insieme al mare, che ne dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si potrebbe fare. Contattami pure via e-mail, vediamo di organizzarci. Dovrei essere fuori città per qualche giorno solo fra l'8 e il 16 agosto, per il resto sono disponibile.

      Elimina
  7. Allora buon estate! Fa caldo torrido ancora? E' arrivata la tregua un po'?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pochino, ma solo per alcuni giorni. Comunque qui da me è normale che faccia caldissimo.

      Elimina