lunedì 3 luglio 2017

Tra laghi e nuvole

Un brevissimo post scritto solo per documentare - indegnamente - alcune delle cose belle che ho ammirato nella settimana appena trascorsa andando in giro fra lago di Garda e lago d'Iseo.
Intanto le vedute sono sempre gradevoli e rilassanti


In genere ricorro al photo editing per ritoccare i miei scatti, ma per molti di quelli fatti tra Sirmione, Iseo, Lovere, Malcesine e i tanti altri paesini lungo le sponde dei due laghi non è servito: troppo bello il paesaggio per necessitare di modifiche.


Gli uccelli lacustri sono le vere star dei due laghi. Non hanno alcuna paura e si avvicinano ai turisti. Se uno tende l'orecchio ha persino l'impressione di udire la mamma che starnazza ai suoi cuccioli: "Degli umani! Presto, avviciniamoci, così ci scattano un po' di foto! Siate teneri e coccolosi così ci danno pure qualcosa da mangiare!"
Io preferisco non dargliene poiché so che pane e pizza gli fanno male ed è meglio che si nutrano di erbe lacustri (quantunque potrei quasi giurare di aver sentito uno degli implumi che sbuffava una cosa tipo: "Mamma, questo è un tirchione! Andiamo a posare per umani più generosi!")


Sono stato anche in cima al monte Baldo, a circa 1750 metri di altezza. I temerari ascendono alla cima percorrendo sentieri di terra battuta in mezzo ai boschi, ma io ho voluto essere ancora più ardimentoso e ci sono andato con la funivia. Oh, ci vuole coraggio a salire su quella cabina sospesa nel vuoto, eh! E se per caso cadesse? ;-P


La natura ha fatto il suo, ma anche l'uomo ha saputo abbellire i luoghi. Le chiese sono meravigliose. Paradossalmente più i paesi sono piccoli, più le chiese sono sfarzose all'interno, con decori, affreschi, marmi e dorature.


Anche le case private sono spesso graziose: si va da quelle con le pareti dipinte con effetti trompe l'oeuil ai palazzi in stile classico veneto (soprattutto sulla sponda gardesana orientale ovviamente) sino a villini di epoca più recente in stile liberty.




Insomma, le mie ferie per ora sono finite, ma ho l'impressione che per ferragosto la ditta resterà chiusa qualche giorno e magari avrò modo di... scattare altre foto ;-)

32 commenti:

  1. Bellissime foto in bellissimi posti! Vorrei tanto fare un giro da qualche parte ma non ne ho occasione.. :s

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno al mare ci potrai andare, no? ;-)

      Elimina
  2. Bellissime foto senza nessun bisogno di ritocchi! Sono stata anch'io sul monte Baldo ormai parecchi anni fa, e il lago di Garda sempre fantastico...dovrei tornarci, magari le prossime vacanze chissà :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono posti bellissimi, è piacevole anche ritornarci.

      Elimina
  3. Bellissimi luoghi, perfetti per un'ambientazione:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà non li ho neppure considerati da quel punto di vista, ho fatto il turista e basta :-D

      Elimina
  4. Eh sì, direi davvero dei paesaggi magnifici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal vivo trasmettono realmente serenità.

      Elimina
  5. Mi è piaciuta molto anche la traduzione dal paperese. Anch'io da piccolo leggevo il supplemento per bambini del Papersera ma non sono mai andato oltre i rudimenti della lingua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D
      Avresti dovuto vedere i passerotti a Iseo: ti si posavano a due passi e aspettavano. Se non davi loro del cibo si avvicinavano. Se continuavi a non dargli cibo volavano in direzione di un altro "umano" ;-)

      Elimina
  6. Beh, io elargisco sempre briciole di pane ai pennuti... davvero faccio male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dire, io ho letto più volte avvisi in cui si invita la gente a non dare pane agli uccelli lacustri. Forse sono troppo allarmisti gli avvisi.

      Elimina
    2. Secondo me è perché non vogliono che gli uccelli rimangano lì a scagazzare....

      Elimina
  7. Una vita che non vado per laghi. Gli ultimi ricordi sono di assoluto relax. Belle le fotografie, tu oramai sei un professionista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu stai sul mare, dai. La costa ligure è stupenda e lo dico dopo averla vista coi miei occhi durante una vacanza.

      Elimina
    2. Vero, vero, ma i laghi hanno un fascino tutto particolare.

      Elimina
  8. Le tue foto rendono giustizia alla bellezza dei luoghi, questo è un fatto.

    monte Baldo, a circa 1750 metri di altezza - funivia: mi hai fatto tornare in mente una gita alle grotte del Cavallone (se non ci sei stato, valutala come futura meta) e la sua cestovia per arrivarci. E sì, ci vuole coraggio, specialmente se soffri "leggermente" di vertigini come me :P però la visita all'interno delle grotte, ripaga tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cestovia non so, dovrei andarci da solo perché mia moglie sicuramente ne avrebbe il terrore e forse anche mia figlia.

      Elimina
  9. I posti sono davvero belli, e le foto pure.

    Pensa che molti anni fa conoscevo un signore che si era ritirato sulle cime delle montagne, proprio da quelle parti, con moglie, due figlie e delle mucche Jersey. Era un posto isolatissimo. Voleva impiantare una produzione di formaggi, ma temo non sia andata come sperava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto meno avrà guadagnato pace e serenità, sono luoghi davvero incantevoli da quel punto di vista.

      Elimina
  10. La funivia: io ci andavo pazza, da bambina, durante le vacanze sulle Dolomiti. Mi incantava camminare a quelle altezze e non avevo per nulla paura.
    Le nuvole hanno sempre un fascino particolare, sono all'asciutto, però, di esperienze sui laghi. L'ultimo visto, quello di Albano, mi ha lasciato indifferente. Suppongo che quelli che hai visitato tu siano, al confronto, signori laghi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono enormemente più estesi nonché circondati dalle Alpi, quindi le vedute sono più "mozzafiatanti" (cit. Shin Chan ;-)
      E poi i paesi intorno sono tenuti benissimo, offrono occasioni di svago e monumenti storici, oltre alle passeggiate panoramiche.

      Elimina
  11. Hai raccontato con parole ed immagini luoghi incantevoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meritano una visita di persona, credimi ;-)

      Elimina
  12. Che bellissime foto... i colori della natura è meravigliosi.

    RispondiElimina
  13. Mai visti bene ma ci sono passata diverse volte andando a Torbole sul Garda. Sono ppostsi stupendi!
    Bravo ARiano, belle foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazi Pat :-)
      A Torbole ci sono stato lo scorso anno, la ricordo moooolto ventosa.

      Elimina