venerdì 10 novembre 2017

Lucca Comics 2017 - le foto

Come promesso ecco la documentazione fotografica del mio passaggio a Lucca lo scorso sabato.
Stavolta non ne ho scattate molte, un po' per il poco tempo trascorso in loco e un po' perché mi sono concentrato su un soggetto che, da solo, ha meritato quasi interamente la mia attenzione.
Mi riferisco alla mia principessa, che quest'anno ha potuto fare il suo primo cosplay :-)
Ed ecco a voi la piccola Arianina Getina che, come se entrasse in (o uscisse da) un cartone animato, si dirige spedita verso i padiglioni degli espositori nei panni di Chiaki Nanami di Danganrompa



(Naturalmente comprendo che le 836 foto che le ho scattato possono interessare solo relativamente a chiunque non sia suo padre o sua madre, pertanto non ne aggiungo altre ;-)
Dicevamo... Chiaki "Vanessa" Nanami si dirige ordunque verso la piazza. Non è l'unica però, altre 327.849 persone hanno appena avuto la stessa idea...


... meno male che suona la campana dalla chiesa di san Dylan Dog e molti fedeli sgombrano il sagrato per partecipare alla mes... ehm, alla mostra.


E intanto ecco che i veri padroni della fiera, i cosplayers, prendono possesso del luogo.




Questi non so chi intendano rappresentare ma una foto gliela ho scattata lo stesso (confessate, quante volte è successo anche a voi di rimanere colpiti da un costume senza tuttavia sapere chi fosse?)


Insomma, questa è stata la mia esperienza abbastanza mordi-e-fuggi a Lucca 2017. Ma l'anno prossimo penso di non...
Ah, beh, dimenticavo: prima viene il Romics ;-)

30 commenti:

  1. Belle, beato te che ci sei andato. Anche a sto giro me lo sono perso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, il prossimo anno vediamo di incontrarci lì ;-)

      Elimina
    2. Cavoli, magari, mi farebbe veramente tanto piacere

      Elimina
  2. La Chiesa di San Dylan Dog è bellissima!

    ....Arianina Getina vince tutto! Carinissima!
    Però, signor papà Ariano, questa principessa io non la vedo così piccolina come tu la descrivi, a me sembra già una ragazza (in effetti la immaginavo bambina).. :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha tredici anni, truccata dimostra qualcosina in più.
      ... e poi, comunque, si sa che per un papà la figlia è sempre la sua "bambina", anche quando ha trent'anni :-D

      Elimina
  3. Pensa che io al salone di Lucca non ho mai visto l'ombra di un Cosplayer. Sono cambiate assai le cose in diciassette anni :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cose cambiano rapidamente. Io diciassette anni fa non sapevo cosa caspita fosse halloween...

      Elimina
  4. Sobrio e davvero simpatico il cosplay di Vanessa, molto vicino al personaggio. Dovesse riproporlo in altra fiera sarebbe fantastico vederti affiancarla con il cosplay di Monokuma :P

    Delle altre foto, ho riconosciuto solo un costume visto su altri siti, quindi direi che il fotografo ha scelto proprio bene.

    E per finire, dopo aver sguinzagliato i miei segugi, posso toglierci la curiosità: Mokujin di Tekken, in versione famiglia :D

    A proposito di cosplay familiare, ti sei mica imbattuto anche nella famiglia Harlock?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso, Monokuma vuole farlo la compagna di banco di Vanessa, mi toccherà qualche altro personaggio del gioco...
      Ok, ho appena arricchito la mia cultura nerd, Mokujin non lo conoscevo.
      Per quanto riguarda i cosplay famigliari, no, niente Harlock. Ho visto la famiglia Addams, ho visto Masha e Orso (o meglio: un barbuto papà vestito da Masha che reggeva una frugolotta di pochi mesi vestita da Orsetto), tantissime coppie Joker-Harley Quinn (sia versione "classica" che "suicide squad")... Ah, c'era pure uno che faceva lo spot "non ci vuole un pennello ma un grande pennello" e andava in bicicletta con un pennello due metri per due :-D

      Elimina
    2. So che non pratichi FB, ma se volessi vedere la Harlock family, sulla pagina di Crunchyroll c'è l'album delle foto dei cosplay dove puoi trovarla. Per ovviare a FB, ho appena visto che le stanno postando anche sul sito (hanno inserito oggi la prima parte, e non c'è, quindi sarà nella seconda :P)

      Passi per Monokuma, ma magari fino al prossimo cosplay cambierà anche la serie/videogioco: è una passione soggetta a evoluzioni repentine :D

      Fantastico il tizio in bici con il pennello, cui si affiancava anche il vigile XD

      Elimina
  5. Che bella ragazza, complimenti! Trucco e abito accuratissimi ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure dico che è una bella ragazza, ma il mio giudizio è molto di parte :-D

      Elimina
  6. Bellissima la tua principessa, complimenti. Devo dire che a guardare le tue foto mi viene proprio voglia di andare a Lucca il prossimo anno...mi piacerebbe vedere la chiesa di San Dylan Dog lo leggevo ai tempi d'oro (ne parlo anche nel post di domani).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci puoi fare un pensierino, se non ci sei mai stata è una bella esperienza, te lo garantisco.

      Elimina
  7. Anch'io mi figuravo tua figlia più piccola, chissà perché. Comunque il costume è bellissimo e molto elegante, anche se com'è ovvio non conosco il personaggio. Nel guardare le tue foto, però, se dovessi sceglierne uno, mi piacerebbe molto impersonare il personaggio della ragazza in marrone. In parte sembra un'aviatrice dei tempi d'oro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è il cosiddetto "steampunk" che sta guadagnando sempre più spazio tra i costumi.
      Riguardo il personaggio del cosplay di mia figlia, neppure io lo conoscevo, me lo ha dovuto spiegare lei :-D

      Elimina
  8. Io ho sempre trovato straordinari gli abiti dei cosplayers, ne ho visti di incredibili al romics: si devono impiegare tempo e mezzi incredibili per realizzare certi risultati. Tua figlia molto carina, complimenti.
    Avrei voluto varcarla anch’io la soglia della porta di Dylan Dog! 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti vedendo certi cosplay passa la fantasia di mettersi cose raffazzonate: o fatti benissimo, o niente.
      Grazie per i complimenti a Vanessa, anch'io dico che è carina ma il mio giudizio è certamente molto di parte :-D

      Elimina
  9. Belle foto che danno l'idea di un evento davvero da non perdere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, vale la pena di andarci, anche chi non ama i fumetti almeno una volta può andarci solo per "respirare" l'atmosfera.

      Elimina
  10. L'unica cosa che riesco a dire è: "Ma quanto è diventata grande tua figlia!". Un abbraccio a tutta la famiglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, speriamo di rivederci presto :-)

      Elimina
  11. Che bellissima tua figlia! E che tantissima gente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è stato un sabato mooolto affollato... quasi come il Comiket di Tokyo :-D

      Elimina
  12. Amazing photos!
    I`m following your blog with a great pleasure
    Follow back? Sunny Eri: beauty experience

    RispondiElimina
  13. Vogliamo sapere qual era il tuo di costume! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero cosplayato da... blogger scribacchino in incognito :-D

      Elimina
  14. Bella la figliola e da quello che si vede bella l'esperienza tutta.
    Adoro lo steampunk. Intanto credo di fare prima o poi uno spettacolo con gli attori vestiti in quello stile, ma poi lo amo perché mi affascina.
    Non escludo di farne uno dei percorsi letterari con la mia seconda di quest'anno.

    RispondiElimina