lunedì 2 settembre 2019

Yumi & Nana - Vacanza in Italia (2)


24 commenti:

  1. Risposte
    1. É il tipico attimo di panico che prende in una paese straniero quando ti vengono dei dubbi assurdi... Tipo: siccome tutti camminano sul lato destro della strada ti viene da pensare: oddio, non sarà mica che in questa nazione camminare sul lato sinistro della strada è illegale? :-D

      Elimina
  2. Forse non ci saranno i leoni, ma a giudicare dal tuo disegno sembra che gli alberi delle savane africane ci siano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no, quello è un bellissimo pino marittimo "a ombrello", uno degli alberi più tipici dell'area mediterranea. Nonché il mio albero preferito ;-)

      Elimina
    2. E' anche il mio albero preferito!

      Elimina
  3. Benvenute nella giungla romana! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente, come specificavo sopra, questa breve serie della trasferta romana è persino più demenziale della "norma" ;-)

      Elimina
  4. ahahahahahahahhahaahah Leoni no, ma velociraptor tanti, soprattutto in due palazzi particolari ahhahahah

    ps preparati per il 10 settembre eh... ci sarà il riepilogo di IR

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pronto a fare la mia figuraccia mensile :-D

      Elimina
  5. Queste ragazze sono brutte però anche ingenue, forse troppo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto Nana, sì. Ma col tempo matureranno.
      Forse ;-)

      Elimina
  6. Queste pulzelle orientali sono davvero un po' ingenue...
    Ps ho iniziato a leggere Aikawa High School. Complimenti! Adoro i tuoi sfondi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ne sono onorato. I "miei" sfondi in realtà sono risorse messe a disposizione dal programma ComiPo! e altre risorse gratuite del web. Magari sapessi disegnare così, posso solo fare il "collagista" (e inventare le storie, quello sì: disegnatore no, ma soggettista e sceneggiatore, beh, io ci provo ;-)

      Elimina
    2. Beʼ ad ogni modo sai davvero usare bene questi programmi, i risultati sono eccellenti. E comunque anche la tua aspirazione a soggettista e sceneggiatore è alquanto nobile!

      Elimina
  7. Mio figlio, la prima volta a Roma, al Colosseo si è seduto in attesa dei leoni, era eccitatissimo. Aveva quattro anni e mezzo, però! 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando si va nel panico si torna bimbi, quindi Yumi e Nana in questo momento hanno cinque anni :-D

      Elimina
  8. Risposte
    1. In questo caso mica tanto beata, sono nel panico :-D

      Elimina
  9. Beh, però sono delle vere atlete, sono riuscite ad arrampicarsi fino in cima in tempi rapidi! Mi aspetto l'arrivo dei "centurioni" nella prossima striscia. :D Comunque sento che amerò molto questa nuova avventura in Italia.
    (Stavo per chiederti come realizzi gli sfondi dei monumenti e delle piazze, ma hai già risposto a Filippo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà sarà una sequenza di strisce alquanto demenziali :-D
      Riguardo gli sfondi, una soddisfazione è che certi sfondi posso in un certo senso crearli io: scatto una foto al soggetto che mi interessa, con un programma di photo editing creo l'effetto "acquerello" o "disegno" ed ecco uno sfondo creato da me per la storia. Ammetto che però gli sfondi forniti dal programma ComiPo! e certi disponibili come risorse di libero utilizzo sul web sono molto più fumettosi dei miei...

      Elimina
  10. Non è dei leoni che devono preoccuparsi, ma dei venditori. L'acqua in bottiglia vicino al Colosseo costa come il petrolio...

    RispondiElimina