mercoledì 9 dicembre 2020

In vista del nuovo anno

Si avvicina la conclusione del 2020, particolarmente agognata da tutti per evidenti motivi.
Difficilmente potrà essere peggiore dell'anno in corso, però il 2021 non sappiamo ancora cosa ci porterà e nessuno è in grado di prevedere il futuro.
L'unica trascurabile previsione che posso azzardare è quella relativa al palinsesto programmato dal miserabile blogger qui presente.
Devo dire che, complice la reclusione domestica di cui avremmo fatto volentieri a meno, sono stato costretto a trascorrere assai più ore del previsto davanti al pc e ho dato sfogo a idee varie che mi passavano per la testa. Ho iniziato a lavorare su vari progetti, gestiti a fasi alterne in base all'umore del giorno, tra i quali le strisce di Yumi & Nana che anche per i prossimi dodici mesi compariranno ogni lunedì. Per inciso, potrebbe essere il loro ultimo anno di programmazione poiché voglio evitare di cadere nella ripetitività (poi magari troverò nuovi spunti e cambierò idea, però al momento sto seriamente valutando di concedergli un anno sabbatico nel 2022... ma sto andando troppo avanti nel tempo, e dalle mie parti si dice: "fra n'anno beato a chi c'ha n'occhio").
Come dicevo sto lavorando contemporaneamente a più cose. 
Ho iniziato tre progetti fumettistici, uno sicuramente verrà pubblicato nel corso del 2021, gli altri due vedremo...
Sto provando a fare altre strisce umoristiche decisamente diverse da quelle di Yumi & Nana, però sono in fase sperimentale e potrebbero anche abortire.
Ho iniziato inoltre un progetto grafico non legato ai fumetti che forse riuscirò a concludere entro la fine del prossimo anno, chissà.
La scrittura ancora langue. Come ho già detto in post precedenti non la considero un'esperienza conclusa, anche perché è da quando ero ragazzino che scrivo racconti, quindi dubito che l'ossessione di una vita mi abbia lasciato per sempre. Però al momento, come avrete capito, sono totalmente preso dalla musa dei fumetti e non sento l'ispirazione a narrare storie in forma letteraria, preferisco utilizzare le immagini.
Ci risentiamo prima della fine dell'anno per gli auguri!

45 commenti:

  1. Io aspetto sempre qualcosa di cartaceo ...chissà che con il nuovo anno magari sia un desiderio realizzabile.
    A parte i fumetti te hai pubblicato libri in forma cartacea?
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, però ne ho alcuni disponibili su ilmiolibro.kataweb.it (se cerchi "ariano geta" sul sito in questione li trovi).

      Elimina
  2. Buon lavoro con i fumetti e... Buone feste (in anticipo!)

    RispondiElimina
  3. Son contento che hai così tanta carne al fuoco e che ti sei anche portato avanti! La tua vena artistica mi piace, anche se spesso non colgo i riferimenti perché sono arrivato tardi nello svolgimento della storia. Penso che il 2021 andrà... come dovrà andare; e un po' come lo faremo andare noi. Questa pandemia ci ha lasciato col deretano a terra, ma in parte ce la siamo voluta per tanti motivi: inerzia di governi, cattivi maestri da tutti i pulpiti, l'atavica voglia dell'uomo di fare il bip che ci pare. Se rimettiamo la barra di nuovo a dritta, forse ne usciremo. Ma come ne usciremo dipenderà anche da noi. Bye!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedremo, speriamo che il nuovo anno sia propizio a prescindere dalla nostra incapacità di gestire.

      Elimina
  4. Che bello avere tanti progetti in cantiere! Anche se viviamo in tempi incerti, è importante continuare a fare le cose che ci piacciono. Non sapevo che scrivessi, ti conosco da troppo poco. Avevo velleità letterarie tempo fa, ma ho lasciato perdere. Nel senso che se mai mi tornerà l'ispirazione, quasi certamente eviterò di ammorbare il prossimo con i miei deliri XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho fatto per molti anni, i miei ebook sono ancora in vendita su Amazon e... spero ancora di far crescere il loro numero.

      Elimina
  5. Bello sempre trovare il modo di diversificare la propria fantasia. Anche quello fa parte del talento o, se non lo vuoi chiamare così, del dono che hai ricevuto.
    Buona, fruttuosa, continuazione. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie:-) Più che "sono" o "talento" ormai preferisco chiamarlo "fissazione" ;-)

      Elimina
  6. Buone feste e buoni nuovi progetti!!!

    RispondiElimina
  7. Come si dice dalle mie parti... Beati j om!!!
    Beati gli uomini ahahahahahahahahahahah riescono molto più spesso di noi a fare quello che hanno in testa ahhahahaha
    E' una battuta eh. Con te mi permetto perchè sei tanto ironico da capire che scherzo, anche se non del tutto.
    Io anche avrei mille progetti ma nbon riesco a portarme avanti uno. C'è sempre la cena, il pranzo, la madre o qualcosa da fare che viene prima. uffffff
    Ti auguro di mettere mano e testa nei tuoi progetti alla grande così anche noi ci divertiamo
    Ciao ARiano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, non credere, pure io tra lavoro e cose varie non ho tutto questo gran tempo. Cerco di sfruttare le ore serali, dopo cena.

      Elimina
  8. Da come sei partito temevo finissi per dire che avevi in mente di chiudere il blog! Meno male che mi sbagliavo! Bello vedere che hai così tanti progetti in cantiere. Ansioso di vedere chi rimpiazzerà Yumi e Nana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho detto se ne parlerà, eventualmente, alla fine del 2021, quindi non è una cosa immediata.

      Elimina
  9. Mi fa piacere leggere queste idee, perché anche se alcune magari non verranno concretizzate, intanto ci sono: non sei atrofizzato.
    Io spero di vederle tutte, intanto IN BOCCA AL LUPO!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, farò del mio meglio per accontentarti :-)

      Elimina
  10. Segui la scia interiore della tua creatività, soprattutto adesso è importantissimo per te ma anche per noi che ti seguiamo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faccio quel che mi sento ispirato a fare, se a qualcuno piace c'è più soddisfazione ;-)

      Elimina
  11. La quantità dei tuoi progetti è un ottimo segno di vitalità. Ti faccio tutti i miei auguri per la loro realizzazione. Per gli altri auguri aspetto. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Tanto prima di fine anno un post festivo lo farò sicuramente.

      Elimina
  12. Ciao Adriano arrivo dal blog di Nick, passo a conoscere i blogger che lui ha nominato e che non avevo ancora avuto modo di incontrare a "casa loro" nella vasta rete.
    Mi piace il tuo programma per il futuro prossimo e curioserò tra i post alla scoperta dei personaggi delle tue strisce.
    Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella, benvenuta :-) Spero che ti troverai bene qui!

      Elimina
  13. Sei davvero bravo mi piacciono da pazzi Yumi e Nana e sono molto curioso di scoprire quando sarà il momento gli altri progetti. Ah a proposito dei Franken Meme hai vinto un premio anche tu, domenica farò il post...

    RispondiElimina
  14. Accidenti, quanti progetti! È bellissimo! :) Mi chiedo: a Yumi basterà un anno per mettere la testa a posto? XD Comunque, curiosa di saperne di più sugli altri.
    Io, invece, per il 2021 di progetti ne voglio meno di quelli che ho tirato fuori dal cilindro quest'anno. Anche perché si sono ammassati tutti tra luglio e settembre e tra novembre e adesso... Molto scomodo ^^; Per il prossimo anno preferisco che siano pochi, ma buoni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene, i progetti di questo genere devono essere un relax, non uno stress:-)

      Elimina
  15. Inagheshi, confessa... dove l'hai nascosto il Geta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D
      Ormai "il Geta" lo trovi soprattutto su twitter ;-)

      Elimina
    2. Ecco perché non lo vedo più! Mi sono cancellato da tempo da Twitter perché mi portava via tempo e a differenza di Facebook non mi dava nessun riscontro di visite sul blog.

      Elimina
  16. Perché porsi dei limiti? Tra i pochi vantaggi che questo orribile 2020 ci ha concesso, c'è quello di mettere sul fuoco tante idee. Aspetto con curiosità le nuove creazioni a fumetti!

    RispondiElimina
  17. Per me il 2020 è stato un anno disastroso, e del 2021 non mi sento troppo fiducioso. Una cosa è sicura di questa situazione: una pandemia è capace di mettere in risalto i piccoli egoismi di ciascuno. Ognuno di noi sta vivendo delle piccole tragedie che gli appaiono megalitici attacchi, quando sono piccole meschinità, e sembra dimenticarsi o fingere di dimenticarsi di cosa succede a un metro da lui.
    Bene, e dopo questa botta di allegria, ti faccio i miei migliori auguri per i tuoi progetti del 2021!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo capisco ciò che intendi. Restiamo fortemente attaccati alle piccole cose che ci danno speranza e... speriamo bene!

      Elimina
  18. Ma hai tanti progetti... il tuo fonte d'ispirazione è inesauribile...
    Speriamo che il 2021 sia almeno meglio di quest'anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo davvero, perché se fosse peggiore sarebbe proprio una tragedia...

      Elimina
  19. Quello che è certo è che possiedi l'entusiasmo di un ragazzino, e questo è bellissimo. Capisco e condivido pienamente, anche quando spingi in là il pensiero di un progetto. Un anno fa presto a finire. Fai bene a immaginare anche 2022. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, bisogna vivere giorno per giorno, ma quando si inizia qualcosa che durerà un certo tempo (tipo scrivere un libro o creare un oggetto particolarmente complesso) occorre far finta che il tempo a venire non conoscerà mai intoppi.

      Elimina
  20. È un bene fare progetti Ariano.
    Comunque sia ti seguirò.
    Per ora godiamoci il 2021 e vediamo cosa ci porta.
    Mi piace il fatto che tu abbia voluto condividere questi tuoi proponimenti con noi.
    Alla prossima allora, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, farò del mio meglio per invogliarvi a seguire il mio blog :-)

      Elimina
  21. Qualunque cosa farai ti seguirò... hai sempre bei progetti e le idee non ti mancano! Bellissima testa la tua! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi hai fatto un gran bel complimento :-)

      Elimina