lunedì 4 gennaio 2010

Néstor de la Torre

Néstor de la Torre é un pittore spagnolo meno noto rispetto ad altri artisti iberici della sua epoca (a cavallo tra XIX e XX secolo).
Il mio gusto dilettante - e sicuramente superficiale - me lo rende gradito per la sua capacità di creare immagini visionarie con suggestioni mitologiche cariche di emotività, caratterizzate da colori e contrasti accesi.
Una serie importante di tele é invece improntata ad un erotismo prepotente, quasi animalesco, ma mai volgare né tanto meno violento. L'unica "violenza" che traspare é quella della passione stessa, un estasi che si fonde con il paesaggio "naturale" che tuttavia mantiene la connotazione visionaria e onirica caratteristica dell'opera di Néstor.
Come il già citato Vrubel, é uno dei pittori di inizio '900 che ha cercato di superare il classicismo aderendo al simbolismo, con una personalissima ricerca artistica molto originale negli esiti.

3 commenti:

  1. molto belli quei quadri :-O

    RispondiElimina
  2. Se vuoi approfondire, questo é il link del museo a lui dedicato a Las Palmas nelle isole Canarie, sua città natale:
    www.laspalmasgc.es/mnestor/
    Basta che clicchi su "la obra de Néstor" e ti apparirà una galleria con altri suoi quadri.

    RispondiElimina
  3. mi segno il link e do un'occhiata :D

    RispondiElimina