venerdì 13 aprile 2012

Haiku



Sogni ossessivi,
malattie della vita
che non si compie.

12 commenti:

  1. molto intenso e, penso, molto personale.

    RispondiElimina
  2. Haiku perfetto. Quoto Tim. Spero vivamente che quell'occhio non sia tuo.

    RispondiElimina
  3. Grazie.
    @ Serena: l'occhio non è il mio, ma ci assomiglia.

    RispondiElimina
  4. L'occhio ha bisogno di collirio o meno "verdura" hihi...

    L'Haiku è il più bello di tutti.
    Aspetto sempre la raccolta.
    Bravo.

    RispondiElimina
  5. Non so cosa sia più inquietante, l'occhio o la copertina precedente :-)

    RispondiElimina
  6. Grazie Lucrezia :-)
    @ Mark: l'occhio non è il mio, ma potrebbe esserlo...

    RispondiElimina
  7. Mi accodo al "notevole" di Glauco. "Definizioni" singolari, quelle di questo haiku. Bello, bello veramente. :)

    RispondiElimina
  8. Sei sempre bravissimo nel haiku...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ma come vedi non seguo la tradizione degli elementi stagionali.

      Elimina
  9. quell'occhio mi fa impressione, ma anche questo haiku mi sembra molto bello!!!

    RispondiElimina